Recensione – Il rumore della felicità – Lorna Olivero

Fino a che punto le persone possono ferire? Quanto si è disposti a sopportare prima di smettere di funzionare? Luna non sapeva più neanche questo. Aveva toccato il fondo e da sola non sarebbe riuscita a risalire in superficie. Questo, invece, lo sapeva bene.

Scheda Tecnica

Il nostro secondo primo appuntamento (Serie Dreams Vol. 1)

Trama

Luna non ha mai avuto fiducia nell’amore, ma da quando Alessandro è entrato nella sua vita sente che qualcosa in lei sta cambiando. Nonostante trascorrano poco tempo insieme per via degli impegni lavorativi, lo ama e in cuor suo spera che lui ricambi i suoi sentimenti. La scatolina con il nastro di una gioielleria, che ha per caso trovato nella sua giacca, fa presagire che il suo più grande desiderio stia per avverarsi. Un futuro con l’uomo che le ha rubato il cuore.
Una vacanza romantica sulle montagne innevate di Cervinia e la confortante atmosfera natalizia faranno da sfondo alla proposta che Luna si aspetta?

Recensione

Benvenuti fanciulli in questa nuova recensione, dedicata alla storia di Lorna Olivero che sforna la sua prima pubblicazione, attraverso una novella dal sapore natalizio. Lo so cosa state pensando, ma con questo caldo ci proponi una storia freddolosa? Ma volete mettere il brivido di freddo in questi giorni di caldo afoso? Secondo me cade a fagiolo. Veniamo a noi.

La storia racconta la vita di Luna, una ragazza che cerca di immaginare un futuro con il suo partner, cercando di non farsi prendere dal panico fatto da incertezze, dubbi e silenzi celati. Perché dall’altra parte abbiamo Alessandro (occhio al personaggio) che in tempo zero porterà il lettore ad odiarlo per la sua mancanza di coraggio e coerenza. OK, non vi accaldate…non voglio dire che tutti gli uomini sono menefreghisti, egoisti, approfittatori….ok mi sta prendendo troppo la situazione (maledetto passato)…ma dobbiamo analizzare le cose come sono delineate dall’autrice. Una donna trascurata che spera di raggiungere la felicità con l’uomo che ama…ditemi dove si trova l’errore. Non c’è!!! Tranne per la mancanza della materia prima per uno dei due: l’amore.

In questa breve e veloce novella, Lorna ci racconta l’incipit del personaggio di Luna, presentato e ampliato nel primo volume della Serie Dreams con Il nostro secondo primo appuntamento, quindi non troppo approfondito in questo volume ma diretto al punto. Impariamo a conoscere non solo la protagonista principale, come donna, lavoratrice e compagna ma soprattutto come figura affezionata ai suoi cari amici che porteranno sempre ottimi consigli e una spalla su cui piangere. Tutta la storia possiede un’ambientazione molto gelida e tipica del periodo natalizio, proprio adatta a raffreddare le scottature da tintarella al sole.

Il fulcro primario della storia è incentrato sul ruolo di Luna, una donna intraprendente, sicura di sé e capace di ottenere quello che desidera solo grazie alla sua voglia di fare e spirito di tenacia. Non bisogna avere un partner per essere aiutati nelle cose ma sostenuti in ogni singolo progetto e incoraggiare quando necessario. Un richiamo forte e diretto a tutte le persone, uomo e donna che sia. Utilizzando una scrittura molto diretta e scarna di eccessivi dettagli, permette non solo di divorare l’opera ma soprattutto di concentrarvi sulle diverse emozioni e messaggi velati dell’autrice.

Le uniche note dolenti, precedentemente riferite all’autrice, sono da imputare all’editing dell’opera e successiva impaginazione della stessa. Essendo una novella che precede il volume successivo, le informazioni raccontate e lasciate in contesti sbagliati, tendono a lasciare il lettore spaesato e interdetto. Secondo il mio parere, andava esposto in modo tale da non lasciare troppe informazioni sospese e arricchire di dettagli, particolari troppo decontestualizzati. Peccato anche per refusi riscontrati e impaginazione non scorrevole del libro stesso. Anche se l’opera in sé non prevede un prezzo troppo eccessivo, era opportuno spianare la strada all’autrice vista la prima pubblicazione. Lorna avrà modo di rilanciare con il primo volume della Serie Dreams per farmi rimangiare tutto 🙂 ci conto.

Consiglio questo libro a tutte le persone che desiderano una storia semplice, non troppo strutturato e dal messaggio palese per tutti. Sicuramente reputo opportuno il proseguire delle avventure di Luna, per capire cosa aspettarci dalla felicità. E voi cosa state aspettando?

Alla prossima dalla vostra CAPPELLAIA MATTA.

Un pensiero riguardo “Recensione – Il rumore della felicità – Lorna Olivero”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...