Recesione – Reaver – Justin Jordan, Rebekah Isaacs, Alex Guimaraes

Scheda Tecnica

  • Titolo: Reaver vol. 1
  • Sottotitolo: Sei guerrieri per un inferno
  • Editore: Salda Press Edizioni
  • Autore: Justin Jordan, Rebekah Isaacs, Alex Guimaraes
  • Collana: Skybound
  • Pagine: 144
  • Edizione: Cartonata rigida
  • Disegni: Colori
  • Prezzo: 18,90 euro

Trama

Nelle terre del selvaggio continente di Madaras è giunta una minaccia che deve essere fermata a tutti i costi. Per impedire la fine di ogni cosa, l’Impero sceglie sei tra i peggiori criminali rinchiusi nelle sue prigioni e affida loro una missione suicida. Perché solo i pazzi, gli assassini e i mostri possono salvare il mondo!

Sei guerrieri per un inferno è il volume 1 di Reaver, la nuova serie fantasy scritta da Justin Jordan e disegnata da Rebekah Isaacs per Skybound, presentata da saldaPress in un’elegante edizione cartonata.

Recensione

Cari lettori ben ritrovati a una nuova recensione fumettosa oggi ho il piacere di parlarvi del primo volume di una serie fantasy dove i cattivi sono i nostri eroi e sto parlando di “ Reaver – Sei guerrieri per un inferno” che fa parte della collana Skybound, storia e sceneggiatura a cura di Justin Jordan, disegni di Rebekah Isaacs e colori a cura di Alex Guimaraes edito SaldaPress Edizioni che ringrazio per la copia fornita. Parliamo di un’edizione cartonata rigida super curata con giochi di luce e di rilievo sulla copertina (potete guardare il video igtv per vedere nel dettaglio il volume). La casa editrice con i suoi volumi fa davvero un ottimo lavoro perché non sono solo cura gli esterni ma anche gli interni, ottima è la rilegatura. Parliamo di un volume dalle tavole a colori super curate da Alex Guimaraes che utilizza diverse tonalità di colori come il nero, il blu, il viola e il rosso. I disegni creati da Rebekah Isaacs sono davvero particolari, i personaggi sono ben caratterizzati e anche l’ambientazione è curata. La storia potrebbe sembrare già vista o sentita ma a me è piaciuta anche con i cliché. Quando si parla di protagonisti cattivi, non posso non pensare al film “Suicide Squad” infatti, mi è sembrato di rivivere un po’ quel film in un’epoca totalmente diversa ma la cosa mi è piaciuta tanto. In questo volume non abbiamo un solo protagonista ma diversi personaggi e la loro storia come il loro passato viene evidenziato nel volume, tutti i personaggi sono curati e nessuno è lasciato al caso. Aspettatevi un fumetto fantasy cupo, perché anche la magia che troverete nel volume, è una magia nera, una magia che si nutre della sofferenza dell’uomo insieme alle vite umane.

“Innumerevoli vite per alimentare orditi inimmaginabili, sacrificherebbero tutto per regnare su un impero di macerie.”

In questo volume ci sarà una vera carneficina che tiene il lettore incollato pagina dopo pagina, aspettatevi un linguaggio schietto e crudo non ci sono giri di parole anzi il linguaggio può essere a tratti tagliente. Ci troviamo nel Continente Sconosciuto, Madaras, che si trova ad affrontare un enorme battaglia che vede nemici diversi popoli, tra cui L’Impero che per fermare una tremenda lotta decide di affidare una missione suicida a ben sei criminali che dovranno uccidere il nemico. In questa lotta conosceremo pian piano tutti e sei criminali: “Il codardo” un guerriero di origine Esk, che cerca di trovare pace dopo aver disertato in battaglia, “la Mangiapelle” una donna che si nutre di pelle umana mangia davvero qualsiasi parte del corpo (anche i gioielli di famiglia degli uomini), il suo linguaggio è un po’ strambo non parla esattamente come gli altri personaggi ma si fa capire davvero molto bene (il personaggio, che più ho adorato fra tutti, ha un carattere fortissimo), “lo stregone” accompagnato dalla sua fedelissima “guardia del corpo”, “il Pluriomicida” un uomo disonesto che farebbe di tutto pur di avere salva la vita ha ucciso molti bambini ed è un traditore abile in battaglia (personaggio che più ho odiato) e “Figlio del diavolo” un Berseker che vuole la morte per trovare pace poiché in passato ha commesso delle atrocità che gli affiggono l’anima. Come avrete capito sono personaggi molto ambigui ma che insieme fanno davvero una strage. La lettura è veloce si arriva al finale con una grande curiosità per il seguito.

“Vivrai. Hai ancora molte cose da fare. La magia sta arrivando, Essen Braker e noi dobbiamo distruggerla”

Sicuramente troverete un personaggio che vi farà impazzire e sarà il vostro “eroe” preferito e troverete anche il personaggio che vorreste ammazzare subito subito. Io consiglio la lettura di questo volume agli amanti del fantasy e anche a chi vuole approcciare con il mondo del fumetto di genere fantasy consapevole del fatto che è abbastanza crudo.

Giada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...