60# La vostra voce – Un sorriso ancora – Erika Bottiglia

Buongiorno cari lettori, oggi inauguriamo una nuova rubrica, “La vostra voce”, un’idea nata in collaborazione con il blog Tra due mondi, per dare voce e spazio ai vostri scritti. Appuntamento fisso ogni martedì e giovedì.

Scheda Tecnica

Trama

A lei un incidente ha portato via tutto.
Lui è stato spezzato dall’amore.
Entrambi hanno eretto un muro per non dover più soffrire, ma appena i loro occhi si incrociano in un pub affollato qualcosa cambia… il cuore sembra ritornare a battere.
Lui diventa il suo antidoto.
Lei la sua boccata d’aria.
Saranno in grado di andare oltre la paura che si annida nei loro cuori e fare spazio all’altro, soprattutto quando, dietro le quinte, appare qualcuno pronto a tenerli distanti?

5 buoni motivi per leggerlo

  1. È una storia d’amore dai toni dolci con un pizzico di suspence.
  2. È un romance che tocca diversi temi, la famiglia, l’amicizia, il perdono…
  3. La storia è un’altalena di emozioni che vi saprà commuovere, arrabbiare e strappare un sorriso divertito.
  4. I protagonisti e i personaggi secondari sapranno scaldarvi il cuore.
  5. È impossibile non innamorarsi di King.

Estratti

… mi perdo in quei cobalti in tempesta, trascinato giù dalle onde che tormentano il suo cuore. Non ho paura di affondare. Non ho paura di sentirmi esposto di fronte ai suoi occhi che sembrano volermi scrutarmi dentro.

Perché faccio tanta fatica a ignorarla? Perché deve essere così maledettamente difficile fingere che lei non esista e condurre le mie giornate senza cercare una traccia di lei per casa?

Il suo tocco è così diverso dall’atteggiamento borioso che mi riserva la maggior parte delle volte da sconvolgermi; mi coglie alla sprovvista e ne sono impreparata.
Le farfalle svolazzano nello stomaco. Il respiro va via. E io…io…sono fregata.

Vorrei alzare una mano per accarezzare il volto ricoperto da un lieve strato di barba, ma sono persa nelle sue iridi che, annebbiate dal mio stesso desiderio, sembrano scandagliarmi l’anima.

…in un attimo tutto ciò che ci circonda perde valore, come un inutile pensiero, e le permetto di arrivarmi dritto all’anima e toccarmi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...