@jeyb8 · Collaborazione - Casa Editrice · contributors · Game · Genere · Recensione

Recensione – Hong Kong Hunstle – Andrea Tupac Mollica

Scheda Tecnica

  • Titolo: Hong Kong Hustle
  • Autore: Andrea Tupac Mollica
  • Editore : Aristea
  • Data pubblicazione: 30 ottobre 2020
  • Volume: 1
  • Categoria: libro game
  • Lingua: : Italiano
  • Copertina flessibile : 368 pagine
  • Cartaceo: 16,00 euro

Trama

Il futuro è arrivato e non è come lo sognavi! In una Hong Kong cyberpunk devastata dai cambiamenti climatici e sospesa fra antiche tradizioni e ultratecnologia, spaventosa miseria e lusso sfrenato, rassegnazione e rivalsa, Sheeran Crowe lancia la sua sfida digitale allo strapotere delle corp. Tu sei Sheeran Crowe: riuscirai a mettere in scacco la temuta Weilan-Tassier e a sopravvivere alla sua vendetta? Questo è un librogioco: si legge come un libro, si gioca come un gioco. Fa’ le tue scelte e vivi la tua avventura nel ruolo di protagonista.

Recensione

Cari lettori oggi sono lieta di parlarvi del libro-game “Hong Kong Hustle” di Andrea Tupac Mollica edito Aristea che ringrazio per la copia. Partiamo dal principio cosa sono il libri-game? Sono dei libri veri e propri i cui protagonisti sono i lettori che attraverso le loro scelte possono vivere diverse avventure, infatti si legge come un libro e si gioca come un video-game. La particolarità di questi libri è che una volta conclusi si possono rileggere all’infinito, questo perché la storia muta a seconda delle scelte fatte dal lettore. Personalmente ho giocato diverse volte con questo libro-game prima di portarvi la mia recensione e sono sicura che ci giocherò volentieri nuovamente per iniziare una nuova avventura. “Hong Kong Hustle” è una vera droga per gli appassionati ma anche per chi volesse cimentarsi con il genere. Nelle prime pagine infatti, troviamo un’introduzione  dove scopriamo che ci troviamo ad Hong Kong 2174, dove la tecnologia ha preso il sopravvento sul mondo. Poco dopo l’introduzione avremo un regolamento dove viene spigato in maniera dettagliata il protagonista: nel nostro libro noi saremo Sheeran Crowe un Nexer ovvero un pirata informatico alla ricerca costante di informazioni.

“Per te, Sheeran Crow, è venuto il momenti di scivolare via fra le ombre della città. La tua impresa ti ha collocato a un altro livello. D’ora innanzi la tua vita non sarà più la stessa!”

Come ogni gioco di ruolo che si rispetti il personaggio deve avere delle caratteristiche e abilità: Resistenza, Volontà e Combattività. Il giocatore o lettore in questo caso ha la facoltà di ripartire 15 punti totali a scelta tra Combattività e Volontà con un minimo di 6 e un massimo di 9 per ciascuna. La resistenza che è di un valore di 18 punti iniziali, indica i punti-ferita ovvero i danni che il protagonista può subire prima di esser messo KO (se la resistenza arriva a 0 Sheeran muore e dovrete ricominciare di nuovo d’accapo). La volontà sta ad indicare le nostre abilità mentali e sociali che a sua volta si divide in Bassifondi , DigiBay Customizzata e Faccia da Schiaffi (quella che ho utilizzato io, ammetto che il nome mi ha ispirato tanto).

La Combattività indica le capacità fisiche e atletiche del giocatore che si destreggia nel combattimento corpo a corpo e a distanza questa sezione si divide a sua volta in tre tipologie: Addestramento tattico (Sheeran ha ricevuto un addestramento particolare che lo rende un grande assassino e che gli conferisce un bonus +1 nel combattimento), Nanomed (un impianto cibernetico che permette al giocatore di recuperare 2 punti di Resistenza alla fine di ogni combattimento) e Parkour (dotato di agilità fuori dall’ordinario). Per i lettori che si approcciano al genere vi è anche una sezione che spiega come si gioca con questo libro-game.

Ovviamente nel libro troverete tutte le spiegazioni possibili io vi ho solo dato un’infarinatura di quello che sarà questo volume. La scrittura di Andrea Tupac Mollica è dinamica e frizzante talvolta troviamo qualche termine difficile ma nulla di irreparabile. Gli enigmi da risolvere non sono troppo complicati e tutti possono riuscire (personalmente con qualche enigma sono uscita pazza pero). Tutto il libro è impreziosito dalle bellissime illustrazioni di Katerina Ladon che conferiscono al volume un tocco in più. Quello che vi posso dire e che con questo libro-game il divertimento è assicurato! Quasi dimenticavo potete giocarci singolarmente ma anche con i vostri amici fidati per cui cosa aspettate? Addentratevi nel mondo cyberpunk di “Hong Kong Hustle”!

Giada

Un pensiero riguardo “Recensione – Hong Kong Hunstle – Andrea Tupac Mollica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...