Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Casa Editrice · Narrativa Contemporanea · Recensione

Recensione – Via Veneto – Simone Fiorito

Buongiorno fanciulli, ritorniamo su questi schermi con un libro recensito un’annetto fa in self e che ritrovo con casa editrice nel mese più bello dell’anno….Ottobre ahahahah non solo perché la vostra Cappellaia Matta compie gli anni ma perché il nostro caro Simone Fiorito torna alla ribalta con il primo libro recensito sul blog. Una riscoperta tanto amata e premiata nel suo esordio e amplificata con la ristampa migliorata, insieme alla Santelli Editore. Sono felice che l’opera di restyling ha fatto splendere questa opera che merita tantissimi elogi e successo. Sono molto fiera di te Simone. Avevo visto giusto all’epoca ahahahah.

E se la Roma degli anni 60′ tornasse a splendere per te?

Scheda Tecnica

Trama

Cecilia ha ventotto anni e due fissazioni: la Dolce Vita e riuscire a diventare un’attrice. Per sbarcare il lunario, serve ai tavoli de Il Gladiatore, un decadente restaurant and cocktail bar di Via Veneto. Quando sembra convincersi che il ruolo della sua vita sia solo quello della cameriera sognatrice, le appare misteriosamente il fantasma del suo attore preferito, Marcello Mastroianni. Da quella sera, per Cecilia, Via Veneto non sarà più la stessa. Riuscirà la città eterna a splendere per lei?

Recensione

La protagonista della nostra storia è Cecilia, napoletana di carattere e spirito, si trasferisce a Roma per inseguire il suo sogno di diventare attrice e per allontanarsi dal suo vero amore Marcello. Cecilia lavora come cameriera presso un locale situato presso una delle vie che rappresentano la dolce vita…VIA VENETO.

La nostra protagonista, per alleviare la tensione tra amore e sogni, incontra e si scontra con una psicologa che porterà a galla tutte le problematiche che Cecilia cerca ossessivamente di oscurare. Ma dopo tanta negatività, un piccolo spiraglio all’orizzonte…una proposta che può smuovere la sua vita…una proposta come modella per la casa di moda più importante Atelier 22. Questo piccolo trampolino però riesce in parte ad alleviare i sogni di Cecilia, sempre più intenta a percorrere la strada della recitazione soprattutto dopo il suo incontro/scontro con un’attrice del calibro di …… anzi no …NIENTE SPOILER…

Sicuramente nella vostra mente giungerà una domanda più che lecita…..come combinare i giorni nostri con gli anni 60’?

FACILE!!! Ci vuole magia, pizzico di follia per dirla alla napoletana, ‘na favola…cose che al nostro scrittore Fiorito non mancano!!! La dolce vita sarà il faro che aiuterà la nostra protagonista ad inseguire il suo sogno, grazie anche ad una persona molto particolare. Chissà cosa succederà in questa storia!!!

Un libro proposto con una scrittura frizzante e mai noiosa. Coinvolgente dalle prime pagine e costante fino alla fine.

I tempi di scrittura sono giusti, un testo che respira i tempi della dolce vita e del cinema vero incorniciato da frasi romane e napoletane che rendono ancora più vero questo romanzo.

Cosa dire della copertina?!?!?

NULLA!!! Semplicemente perfetta per l’umore e la leggerezza del testo, lasciando percepire quanto gli anni 60’ sono sempre lì…dietro l’angolo!!!

PRO

Protagonista con carattere e determinazione, donna di spirito, intelligente e gatta morta al punto giusto, lascerà una morale ben precisa…

«E ti dico anche un’altra cosa, se vuoi che la tua vita sia una favola devi viverla alla stessa maniera, a costo di apparire ridicola.»

Spunti di riflessione sulla nostra generazione, i social e le raccomandazioni/imbrogli per entrare nel mondo dello spettacolo. Un libro che lascia un segno.

CONTRO

Voglio il seguito ahahahahah…Quindi Simone mettiti a lavorare su su ahahahaha
Concludo questa recensione con una domanda direttamente all’autore del libro.

Cosa rappresenta per te la “dolce vita”?
Ci ho pensato un po’ e alla fine, per essere efficaci e diretti, mi viene una semplice ma impossibile cosa, tutto ciò che non riesco ad avere.

Consiglio il suo libro???
SI SI SI

Alla prossima dalla vostra CAPPELLAIA MATTA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...