@jeyb8 · Collaborazione - Autori Emergenti · contributors · Dark Romance · Fantasy · Recensione

Recensione – The Devil and the lady – Sabrina Pennacchio

Scheda Tecnica

  • Titolo: The devil and the lady
  • Autore: Sabrina Pennacchio
  • Copertina flessibile: 214 pagine
  • ISBN-13: 979-8670895972
  • Dimensioni e/o peso: 13.97 x 1.37 x 21.59 cm
  • Editore : Independently published
  • Data pubblicazione: 4 agosto 2020
  • Lingua: : Italiano
  • Genere: Dark fantasy
  • Cartaceo: 8,50 euro
  • Ebook: 2,99 euro
  • Kindle Unlimited: disponibile

Trama

L’anima… la parte più candida di noi… una singola pennellata, più scura delle altre, può davvero bastare a marchiarla per sempre?
Fin dove può spingere il desiderio di salvezza che oscura il nostro cuore? Quel senso d’inquietudine e di smarrimento, pronto a scendere sulla nostra testa come la falce della morte? 
Aleyn, colta da un’improvvisa disperazione e da un dolore costante che le pulsa nel petto, farà il primo, madornale, errore della sua vita: invocare il Diavolo in persona per supplicare il suo aiuto. Samael entrerà così nella sua vita, un passo felpato dopo l’altro, fino a scoprire chi ha lanciato la maledizione di morte certa che aleggia sulla testa della sua dannata per tutto il romanzo. 
Sabrina Pennacchio torna con un fantasy che, non solo ci porterà nella vita della protagonista, tra amore, perdite e fatali attrazioni, ma ci farà immergere in quella lotta tra il Bene e il Male che Samael e i suoi fratelli stanno combattendo dall’Alba dei Tempi: qual è la sottile linea che divide davvero giusto e sbagliato?

Recensione

Cari lettori è con molto piacere che oggi vi parlo del volume dark fantasy “The Devil and the Lady” di Sabrina Pennacchio che ringrazio di vero cuore per la copia e per la sua amicizia. Il fatto che io abbia un bel rapporto con Sabrina, che è anche mia compaesana, è un dato di fatto ma questo non influisce sulla mia recensione anche perché io amo scindere il rapporto di amicizia da quello professionale. Credo che questo periodo d’ottobre sia davvero perfetto per affrontare questa lettura. Ho letto il libro di Sabrina Pennacchio in due giorni e devo confessare che i personaggi sono entrati nel mio cuore beh sarebbe stato strano che non fosse stato così anche perché quando c’è di mezzo, il diavolo è difficile non essere attratti dal suo fascino.

“Dona l’anima al Diavolo e gli avrai donato tutto te stesso”

La scrittura di Sabrina è precisa ed enigmatica, i personaggi sono ben delineati e anche le ambientazioni sono precise. Ho scoperto grazie a Sabrina dell’esistenza di leggende sulle streghe di Benevento (chiedono venia non ne ero a conoscenza). Questo libro è un mix di amore, passione, lussuria, magia e mistero. Gli intrighi non mancheranno di certo in questo libro che mi ha conquistato dalle prime pagine. Avevo davvero voglia di leggere un libro incentrato sulle streghe, sugli angeli e sui demoni, anche perché forse molti non lo sanno, ma ho una certa fissa sugli angeli/demoni. Diciamo che ho trovato pane per i miei denti e ne sono felice. La lettura nella prima parte può risultare più lenta rispetto alla seconda, questo perché ci vengono date tantissime informazioni che vanno assimilate nel migliore dei modi.

La protagonista di questa storia è Aleyn Parker una ragazza di ventitré anni dal carattere forte nonostante le sue fragilità, una donna che cerca di vedere il lato positivo, anche se il mondo le cade addosso, una donna che va oltre le apparenze. Aleyn aveva una famiglia felice finché un brutto incidente non ha distrutto quella serenità: i suoi genitori erano morti e l’unica persona che si era salvata oltre a lei era suo fratello minore Adrell. Gli anni successivi dopo quell’incubo furono davvero distruttivi ma Aleyn non poteva soffocare nel dolore perché doveva prendersi cura del suo amatissimo fratellino.

Negli anni successivi alla morte dei suoi genitori aveva trovato un raggio di luce grazie a Luca, un ragazzo di cui si era follemente innamorata, erano davvero felice ma quella felicità non durò a lungo. Sette mesi più tardi Luca fu trovato morto e Aleyn non riuscì a reggere l’ennesimo dolore. Presa dalla disperazione, aveva trovato un manoscritto antico di rituali in una bottega del paese e senza pensarci due volte lesse una frase che fu l’inizio e la sua fine. Il Diavolo le si presentò d’innanzi e non sarebbe andato molto lontano finché non avrebbe ottenuto la sua anima.

“Certi esseri umani sono così divertenti: cadono nel peccato senza il minimo sforzo.”

Aleyn non voleva altra sofferenza, ma se vendere la sua anima, avrebbe portato alla felicità del fratello era più che lieta di stipulare il patto con tutte le conseguenze che sarebbero derivate.

“Era bello, Samael, degno della sua nomea che portava, eppure non era sano che il cuore iniziasse a battere cosi forte per la sua vicinanza.”

Aleyn era maledetta e questo il diavolo lo percepii subito, per ricevere il suo premio Samael, conosciuto a molti come Lucifero, iniziò le sue ricerche per trovare chi avesse maledetto la giovane donna, ma le ricerche erano difficili anche per lui. Troppi segreti e intrighi aleggiavano su quella donna e sulla sua famiglia. Il tempo era denaro per il diavolo ma man mano che il tempo passava, l’umana e il più bell’angelo scacciato dal paradiso, si avvicinavano in un modo difficile da spiegare. L’incarnazione dei sette peccati capitali gola, lussuria, superbia, invidia, avarizia, accidia e ira spiegabilmente era entrato nel cuore della giovane donna ma innamorarsi del proprio carnefice cosa comporterà? La maledizione scomparirà? Cosa ne sarà di lei e di suo fratello? Per rispondere a queste domande non dovrete fare altro che leggere quest’avvincente libro che vi farà staccare dalla quotidianità per portarvi in un modo dove nulla è sbagliato. Non posso dirvi molto altro perché farei spoiler ma vi assicurò che sarà la vostra droga!

Giada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...