Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Casa Editrice · Narrativa Contemporanea · Recensione

Recensione – Dentro i miei occhi – Cuorenero

Benvenuti in questa nuova recensione dedicata alla nuova pubblicazione della New-Book che ringrazio per la copia cartacea omaggiata. Progetto in collaborazione con Cuore Nero.

Quante volte capita di osservare uscite di influecer molto conosciuti e rimanere dubbiosi sul proprio operato ed obiettivo? Bene, oggi vi dimostro che le mosche bianche esistono e trovare libri con senso logico e un messaggio di sfondo, non è pura utopia.

Scheda Tecnica

Trama

Delle volte il dolore si catapulta nelle nostre vite, paralizzandone i momenti felici. Abbiatene cura, però, perché esso è necessario per capire il senso di ogni cosa. Poiché nulla avrebbe lo stesso peso senza sapere cosa ne comporti la sua privazione. Non lasciate il cuore dappertutto, ma abbiate il coraggio di esporvi, perché la paura non è mai stata un’ottima alleata quando ci cammina affianco. Al contrario dell’amore, che a pari passo, tenendoti per mano, saprà dare un volto all’infinito. 

Recensione

Oggi parliamo della storia di un ragazzo che nella sua vita, ha intrapreso molte strade difficili, marchiando così il proprio cuore di sentimenti contrastanti e indelebili.
Un’autobiografia dal sapore amaro e veritiero, attraverso gli occhi di un uomo visto come “cattivo” solo per il colore della pelle, senza mia soffermarsi qualche minuto in più per conoscerlo veramente.

“Perché nessuno nasce forte, semplicemente sono le insidie e i dolori della vita che ti portano ad esserlo quando hai il coraggio e la voglia di superarli”.

Come in un film, abbiamo una storia divisa in parti, nello specifico quattro, narrando alcuni stadi della vita che avvicinano l’empatia del lettore alla storia.

Mi isolai dal mondo intero, perché quando non stai bene con te stesso, non puoi stare bene con nessun altro. Avevo bisogno di stare da solo.

La famiglia, l’amore, le amicizie e il futuro, saranno i pilastri di spaccati di vita difficile e controversa, fatta di momenti di sconforto e insicurezza, pregiudizi e colpe, mancanze e soddisfazioni, macerando un cuore pieno di frustrazioni e pochi pilastri certi.

La vita è un casino, la mia vita è un casino e non è quella che sognavo da bambino. Non ci somiglia affatto e la sofferenza fa parte di ogni sua ora. Ma se vivi pensando di morire, senza lasciar spazio alla speranza e alla fede, la tua anima è già all’inferno. Perché si può anche morire e respirare ancora.

Comprendere la vita di una persona è una grande responsabilità perché vuol dire mettersi a nudo.

“Sai non è facile. Non è facile avere tutto rotto, tutto contro, tutto storto e continuare a sorridere come se poi non facesse così tanto male”.

Non sempre siamo capaci di ascoltarci veramente, sorvolando le nostre mille sfaccettature e ricordandoci, come un mantra, il nostro essere sbagliati per il mondo.

“Trovare sempre la forza di rialzarvi e il coraggio di esporvi ai rischi, perché dall’altro lato di panorama è bellissimo. Un giorno riuscirete ad amare ed amarvi, senza smettere mai”.

Comprendere le nostre debolezze è un percorso lungo e travagliato.

“Perché credo che ognuno di noi in questo mondo meriti un po’ di felicità, e tante vole la felicità la ritrovi in una persona, Quella giusta, che hai proprio al tuo fianco”.

Un piccolo libricino introspettivo che, attraverso un linguaggio semplice e diretto, tocca diverse corde interessanti.
Una storia consigliata per chi non conosce benissimo il mondo delle autobiografie ma sente la necessità di sperimentare. Chi desidera toccare con mano argomenti come la discriminazione, i pregiudizi e distanziamento mentale.

Unica pecca (punto di vista personale) è il prezzo un “pelo” elevato per le dimensioni della storia, dettaglio che, secondo me, penalizzerà questa pubblicazione.

Alla prossima dalla vostra CAPPELLAIA MATTA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...