@jesslibri · Collaborazione - Autori Emergenti · contributors · Recensione · Review Party · Sport Romance

Review Party: Un tuffo nel blu – Valeria Leone

Buongiorno splendori! Anche quest’oggi sono qui a parlarvi di un libro che ho avuto il piacere di leggere in anteprima, che stavo aspettando… anche se sarebbe meglio dire che speravo arrivasse. Fortuna che sono stata accontentata! Vi lascio alla recensione di Un tuffo nel blu, di Valeria Leone, che da ieri trovate disponibile su Amazon e nel catalogo Kindle Unlimited.

Titolo: Un tuffo nel blu
Autore: Valeria Leone
Spin-off di Un tuffo al cuore
Data di pubblicazione: 15 settembre 2020
Genere: Sport romance
Editore: Self publishing
Ebook: €0,99
DISPONIBIE SU KINDLE UNLIMITED
LINK D’ACQUISTO

Max ha trascorso la vita restando sempre un passo indietro rispetto alla sua migliore amica Maggie. E questo non solo per poterle guardare le spalle e tenerla fuori dai guai, ma anche perché la considera inarrivabile. Generosa, altruista, leale, brillante, una delle studentesse più promettenti della UMICH, Maggie è una gemma rara da sorvegliare affinché nessuno osi toccarla, almeno non prima che lui sia riuscito a diventare degno di lei. Il problema è che si cresce e la vita diventa complicata. A tal punto da farti commettere errori irreparabili, errori che potrebbero portarti a perdere tutto ciò che hai rincorso per tutta la vita. Maggie colleziona una sfilza di appuntamenti falliti, sembra che il destino si diverta a sabotare la sua vita sentimentale. – Ma sarà davvero soltanto opera del destino? – Per fortuna c’è Max al suo fianco. Lui è pronto a salvarla ogni volta che si trova nei guai. Su di lui si può contare, anche se la punzecchia e la sottopone a continui duelli verbali, anche se le spezza il cuore facendosi vedere in giro con decine di ragazze diverse. Max è un campione di nuoto, è bello, popolare, sfacciato, sicuro di sé, e Maggie è convinta che agli occhi del suo migliore amico non potrà mai essere altro che un’eterna bambina tutta ricci, libri e film romantici. Troppo impegnati a combattere contro errori, malintesi e incomprensioni, Max e Maggie non si accorgono che la loro amicizia sta diventando un sentimento potente, un desiderio, una voglia di aversi che ormai non ha più nulla di infantile. Perché l’amore è come un piccolo seme che nasce e cresce nel tempo. Finisce che te lo ritrovi nel cuore senza che tu abbia fatto niente per fartelo fiorire in petto.

Quando poco più di un anno fa ho letto un Tuffo al cuore, mi era sorto spontaneo chiedermi se Valeria Leone ci avrebbe regalato anche la storia Maggie e Max… e per mia – nostra fortuna – la richiesta è stata esaudita. Infatti da ieri è disponibile su Amazon e nel catalogo Kindle Unlimited, la storia che stavo aspettando, che speravo arrivasse: Un tuffo nel blu. E dico subito che l’autrice non mi ha per niente delusa. Le vicende raccontate in questo romanzo percorrono le stesse dell’altro romanzo, e devo ammettere di esserne rimasta contenta, perché almeno così ho avuto tutte le risposte che mi ero posta.  

Mi ritrovo a dirvi con un sorriso che ho adorato leggere i pensieri di Maggie e Max (quelli di Max soprattutto), i due sono sempre parsi l’uno l’opposto dell’altro ma la loro amicizia è reale, infatti si definiscono migliori amici nonostante a primo acchito il tutto possa sembrare quasi stonare, ma poi le cose iniziano a cambiare, o meglio… i salami da davanti agli occhi pian piano vengono tolti e le sensazione, le emozioni, prendono spazio e travolgono tutto.

Sapete perché ho apprezzato questa storia? Perché i protagonisti sono giovani, ma non giovanissimi, perché le vicende attorno al nuoto sono interessanti, perché non mostra solo il bello dei personaggi, ci mostra soprattutto le difficoltà, i dubbi, le paure, gli sbagli. I due si appoggiano l’uno all’altro, anche se fanno passi falsi, anche se far diventare un’amicizia qualcosa di più non è così semplice. E ciliegina sulla torta… i personaggi secondari – che per chi ha letto il romanzo precedente non sono sconosciuti – hanno il loro spazio e la loro rilevanza.

L’unica cosa che posso ancora dire, è che Valeria Leone non mi ha delusa nemmeno questa volta. Il libro è scritto bene, è tutto scorrevole e le vicende le ho trovate interessanti. L’autrice è riuscita a creare un mondo e dei personaggi a tutto tondo, dove è facile affezionarsi, sperare e puntare su di loro, quindi è quasi inutile dire che per me questa storia decisamente merita.

punteggio

Jess.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...