Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Casa Editrice · Recensione · Rosa

Recensione – Impossibile Resisterti – Nancy Urzo

Buongiorno fanciulli e benvenuti in questa nuova recensione dai toni rosa rivolta ad un pubblico giovane, realizzato da Nancy Urzo, autrice citata per diverse pubblicazioni come E poi arriva lui…il mio destino , Il Diavolo ha due volti , Anima nel tempo e La carezza di un sogno , Erasmus di sangue.
Ringrazio la dolce fanciulla per la copia cartacea omaggiata e il confronto post lettura. Perché sì, o miei fanciulli, quando si realizza la recensione di un libro sia in caso positivo ma soprattutto negativo, il confronto con l’autore in maniera educata ed esaustiva può giovane alla crescita stilistica di quest’ultima.
Veniamo a noi.

Scheda Tecnica

Trama

Lei si chiama Lilian, ha 17 anni, e da sempre crede nell’amore di Will il suo ragazzo. Ama la musica e non è la tipica adolescente che si lascia rapire da un poster dei One Direction, ma bensì è una violinista. La sua vita a Londra è perfetta fino a quando si trova catapultata in un’altra città, non accetterà questo cambiamento e sopratutto non gradirà la sua nuova vita milanese.
Lui è Alessio, il tipico ragazzo del nord. Inavvicinabile, con una famiglia incasinata e il desiderio di vivere in pace con se stesso assieme alla sua passione per la scrittura e la lettura.
Alessio incontrerà Lilian, ma ignorerà per quale motivo non riesca ad avvicinarla come vorrebbe. Lilian, tenterà in ogni modo di tenersi al sicuro grazie a quel muro accuratamente costruito per tenere lontano da sé il dolore.
Non si parla di infatuazione, quella tipica tra i ragazzi della loro età, e nemmeno delle cotte adolescenziali. Bensì di quel sentimento che ti spoglia di ogni difesa, che non si può evitare, che è impossibile da combattere, che bisogna accette per lasciarsi trasportare da tutto ciò che porta.
Sarà per loro inevitabile scontrarsi e poi ritrovarsi in un gioco d’amore che cambierà per sempre le loro vite e al quale diverrà… impossibile resistere!

«La mia paura più grande si era avverata, ero fottuto, mi stavo perdutamente innamorando di Lilian.»

Intervista all’autrice Nancy Urzo – Impossibile Resisterti

Recensione

La nostra protagonista è Lilian una giovane teenager di 17 anni dalla vita normale e lineare. Ma, il destino maledetto, metterà in serie difficoltà economiche la famiglia della protagonista, costringendo l’immediato trasferimento della snob Londra alla frenetica Milano. Questo cambio di rotta non viene recepito al meglio della ragazza costretta ad allontanarsi dai suoi legami più forte, il fidanzato e la sua migliore amica.
Ma la cinta si stringe e il trasferimento sa da fare…
E da buona storia rosa che si rispetti, la grintosa ma irriverente Lilian, avrà modo di scontrarsi con il suo mega figo vicino Alessio, che in tempo flash avrà una cotta per la ragazza, palesemente a senso unico.

Loro ignorano che oltre agli amici avrei dovuto lasciare anche il mio ragazzo, Will. Stavamo assieme da circa un anno, nessuno a parte Isabel sapeva della nostra relazione, ma il bello era proprio quello, la sensazione di adrenalina e del proibito.

Qui inizia il vero gioco fatto di sogni, scontri, sospiri e segreti…due ragazzi pieni di ormoni ahahahhaha

Quei dettagli avrebbero dovuto aiutarmi a sentirmi come se mi trovassi ancora a casa mia, bastava però affacciarmi dalla finestra per rendermi conto della triste realtà, non ero più a Notting Hill.

Da buona storia rosa, che tende al genere Young Adult, troviamo la figura maschile molto propensa e propositiva, eliminando il solito aneddoto uomo super figo che pensa con il suo membro ma piuttosto con il cuore esprimendo stagione d’animo in continua lotta tra giusto e sbagliato. Un ragazzo riflessivo e giudizioso per la sua giovane età.

La sua immagine si intromise subito nella mia testa: i suoi capelli neri, gli occhi verdi smeraldo, il volto roseo e le sue labbra perfette. Che diamine aveva quel ragazzo che non andava, oltre ad una bellezza fuori dal comune?

Dall’altra parte abbiamo una ragazza difficoltosa, molto lunatica con le idee poco chiare, amplificato dal rapporto non equilibrato con la famiglia, egoista e poco concentrata sul volere della figura e sulle problematiche derivate dalle loro scelte.

Non sapevo nulla di quella ragazza, e nemmeno volevo capire, ma ovviamente, come sempre, il mio cuore non era d’accordo con la mia testa, per cui, continuavo a pensare ai suoi occhi grigi, ai capelli biondo cenere, alle sue labbra carnose e di color rosa. Appariva senza alcun dubbio raffinata, ed era sempre sulla difensiva, perché?

Un libro adatto ad un pubblico giovane, sia per l’età dei protagonisti che per l’argomentazione principale e secondaria dedicata ai sogni dei personaggi.

Analizzando tutte le precedenti pubblicazioni, noto una crescita e maggiore “sicurezza” da parte dell’autrice, più consapevole nei modi e nelle azioni, dimostrando l’evoluzione della scrittura.

Sapevo che ero stata dura con lui, ma era più forte di me, non dovevo permettere a nessuno di ferirmi.

L’unica cosa che mi lascia interdetta e comprende il ruolo della casa editrice e nello specifico dell’editor, è la mancanza di approfondimento di alcune domande lasciate “sospese” visto l’autoconcludersi del romanzo; unito ad alcune azioni (ovviamente niente spoiler) forzate e da confutare. Diciamo che da una pubblicazione con casa editrice preferisco un’occhio in più.

Era chiaro, il destino c’è l’aveva con me per qualche assurdo motivo. Perché tutti mi parlavano dell’amore proprio momento in cui l’argomento era il mio problema principale?

Per il resto è una buona storia che intrattiene il lettore. Trattandosi di personaggi estremamente giovani è comprensibile di irruenza e “piccantezza” ma proporzionato al pubblico giovane.
Una bella storia d’amore tra ragazzi, con diversi battibecchi e confronti.
Mi piace seguire la crescita di un’autrice che si mette in gioco senza perdere mai la sua passione; la vita è fatta per migliorarsi e la strada sarà sempre in salita.
Libro consigliato.

Alla prossima dalla vostra CAPPELLAIA MATTA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...