Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Autori Emergenti · Fantasy · Recensione

Recensione – Prima che la notte sia troppo buia – Sara Fogliacco

Buongiorno e benvenuti in questa nuova recensione dedicata alla pubblicazione di Sara Fogliacco che ringrazio per la copia cartacea omaggiata.

Eccoci qui ritrovati nel sacro vincolo del fantasy…un’avventura dal sapore dolce e dai poteri che “Ehi, Harry, sposate” ahahhaha…Veniamo a noi!!!

Scheda Tecnica

Trama

Si avvicina la notte più lunga e straziante di tutte. Le stelle tramonteranno e la luna dividerà il cielo in due. Le paure di tutti gli uomini verranno risvegliate, nel Regno giungerà l’Oscurità più profonda. Un’epoca sta per chiudersi. Ma il segno che gli Eremiti stavano aspettando è finalmente arrivato: i quattro elementi hanno danzato nel cielo insieme alla luna durante la notte buia. È l’ora di compiere la missione per la quale sono stati chiamati all’isolamento. Da diverse parti del Regno, quattro giovani ragazzi intraprendono un lunghissimo viaggio per congiungersi ai propri elementi. In comune hanno solo il sangue dei primi uomini, coloro che hanno vissuto per secoli a fianco degli elementi che popolarono il mondo. Adrastea, l’Acqua, Elara, la Terra, Metis, il Fuoco, Isonoe, l’Aria: le quattro speranze per il regno sono finalmente riunite.

Recensione

Cosa succede se tutte le tue certezze vengono spazzate via da una notte carica di oscurità? Come Affrontare il cambiamento?
Avvisaglia di un destino già scritto, troverete un inizio molto penetrante a causa di una notte che porterà con sè scompiglio e rivelazioni. Ma, come esiste l’oscurità, è presente anche la luce. I quattro elementi sono comparsi proprio la notte più buia e possiedono un destino per niente facile.

Ovviamente quattro elementi, derivano quattro ragazzi che, da ogni parte del mondo, dovranno trovare ed assimilare il proprio elemento. Quattro nomi molto particolari: Adrastea, Elara, Metis e Isonoe saranno le voci narranti dei capitoli, sviluppati narrando ogni singolo momento separatamente dalle situazioni altrui. Questa tecnica di scrittura, inizialmente può destabilizzare, successivamente sarà più semplice ambientarsi.

L’aspetto molto interessante è l’origine degli stessi personaggi, amplificato dalla narrazione dettagliata durante la prima parte del libro, illustrando la personalità e il passato di ragazzi estremamente dediti al lavoro per sopravvivere e negazione di famiglie nobili ma povere. Scoprire l’attenzione dedicata alle origini comune dei protagonisti, rispecchia una delle basi del buon fantasy. Il coraggio non si dimostra dal sangue blu ma pervade il cuore puro e limpido. Non mancheranno diversi personaggi secondari che aiuteranno i nostri protagonisti in un viaggio fatto per ricongiungere gli elementi.

«Quando li vedrai sarà il momento di tornare, i nostri sogni prenderanno forma e i nostri desideri verranno esauditi. I Quattro Elementi segneranno la fine di questa epoca. Il ciclo verrà chiuso».

L’autrice, in questo libro, dimostra la sua giovanissima età perché abbiamo una narrazione molto fresca, a tratti frettolosa, che trasmette vibrazioni adatte ad un pubblico molto giovane. I numerosi personaggi e i pov alternati per ogni singolo “eroe”, può essere un’arma a doppio taglio: ci saranno persone che apprezzeranno e persone che avranno difficoltà nella lettura perché vuol dire immedesimarsi nel personaggio e poi riadattarsi agli altri. Ma, parallelamente, più personaggi portano a “doverose” preferenze e declinazioni in base al proprio carattere e somiglianze.

Una storia che può coinvolgere e dagli intrecci avventurosi ideali per un buon fantasy. Consiglio questo libro a chi desidera leggerezza ma cognizione, descrizioni e avventura, intrighi e misteri. Un mix che porta questa lettura tra i fantasy di mio gradimento in questo periodo.

Un bacio dalla vostra CAPPELLAIA MATTA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...