Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Autori Emergenti · Fantasy · Recensione

Recensione – Aisha e il segreto di Ikram – Melissa Convertino

Buongiorno fanciulli e benvenuti in questa recensione dedicata a un racconto breve scritto dall’autrice Melissa Convertino annunciato da una bellissima premessa lasciata nella copia cartacea omaggiata, per il quale ringrazio.

Aisha e il segreto di Ikram nasce come fiaba, un brevissimo racconto scritto all’età di sedici anni per un compito in classe. Nel corso del tempo, mi sono resa conto che quella fiaba aveva del potenziale e che non sarebbe stato giusto abbandonarla in un cassetto.
Così, ho preso coraggio, ho rielaborato la storia in modo che ne potesse uscire un piccolo romanzo.
Poi, ho visto la realizzazione del mio più grande sogno proprio grazie ad “Aisha”.
Devo molto a questo breve e semplice romanzo.
Spero tanto che possa piacerti.

Scheda Tecnica

Trama

In una terra lontana, circondata da mistiche sabbie dorate, sorgeva un’antica e ricca città. Ikram, così veniva chiamata, era ambita da molti re malvagi per via delle sue ricchezze e di ciò che le sue mura custodivano: un oggetto mistico dalla potenza straordinaria, un pugnale in grado di mantenere la più duratura pace o scatenare la più disastrosa guerra. A custodire il magico manufatto e preservare la pace nel regno vi erano due saggi sovrani, Amir e Nadia, ma quando questi non ci sarebbero stati più il gravoso compito sarebbe passato ad Aisha, la giovane e saggia principessa. Le loro esistenze trascorreranno serene finché, un giorno, l’arrivo a palazzo del giovane e affascinante Hamid sconvolgerà non solo le loro vite ma anche quelle di tutta la città. Il principe Hamid riuscirà, infatti, ad accattivarsi le simpatie dei regnanti e ammaliare la principessa, ma eventi inspiegabili seguiranno il suo arrivo e la scoperta del pugnale da parte di Aisha. Quando un’oscura minaccia, poi, metterà a rischio la stabilità del regno toccherà a lei, la principessa di Ikram, scoprire il vero segreto che da secoli si cela nelle mura del palazzo reale.

Recensione

Molte mi viene chiesto delle storie, genere fantasy, adatto per ragazzi giovanissimi e Melissa ci serve su un piatto d’argento la sua storia fatta di principi puri e dolcezza, trasposizione del suo carattere attraverso le chiacchierate avuto in privato su Instagram (il lato bello di avere i grandi poteri da influecerporaccia ahahahah).

Da molti anni ormai a governare la città erano il sovrano Amir e la sovrana Nadia. Essi erano amati dal popolo poichè governavano con saggezza, facendo sì che il popolo vivesse in pace e in armonia sia fra di loro che con le altre città vicine.

La nostra protagonista è una giovanissima principessa Aisha, descritta come una ragazza che possiede grandi responsabilità amplificate dalla fresca età, ricordando che esiste spessore in tutte le persone e l’esperienza si vive nelle cose che facciamo e non solo dal tempo. Una ragazza diversa dalle altre, sia per il ruolo, sia per il destino difficile che porterà a scelte complicate per lei. Grandi poteri derivano grandi responsabilità, arrivando a dover vegliare “in primis” sul proprio popolo, dopo una ombra sospetta che aleggia sul cuore delle persone. Il destino è dietro l’angolo.

In una calma notte d’estate mentre tutti riposavano tranquillamente nelle proprie case, un’oscura presenza si addentrava nella città all’insaputa di tutti gli abitanti…

Per evitare spoiler, causa lunghezza storia, non entrerò troppo all’interno ma posso dirvi alcuni aspetti molto importanti visto il target di riferimento. La dolcezza della prosa realizzata da Melissa, culla il lettore in una fiaba pulita e lineare senza troppe descrizioni prolisse e dialoghi diretti e caratterizzati dalla personalità dei personaggi. Le azioni sono molto immediate ma, l’autrice, è riuscita a descrivere al meglio cercando di trasmettere profumi, suoni e sensazioni in modo da empatizzare con la storia.

Utilizzando toni “normali” e non arcaici, la lettura è adatta ad un pubblico molto giovane che desidera avvicinarsi al genere e sognare come una principessa coraggiosa. Una storia che possiede la dolcezza e la delicatezza di una favola moderna, dal sapore orientale. I valori che trasmette sono di grande coraggio per generazioni odierne, fatte da schermi a distanza. Buttarsi nelle proprie responsabilità rappresenta forza e coraggio, senza pensare alle conseguenze ma guardando sempre in avanti.

“Aisha voglio che mi ascolti attentamente, vedi, questo non è un semplice pugnale, bensì nasconde un temibile segreto. Per secoli questo piccolo oggetto ha mantenuti la pace ad Ikram ma tempo fa, prima che tu nascessi, cadde nelle mani di un potente re malvagio che utilizzò il suo immenso potere per portare la guerra nel nostro reame.”

Un libro consigliato per una lettura semplice e veloce.
Un bacio dalla vostra CAPPELLAIA MATTA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...