@jesslibri · Collaborazione - Casa Editrice · Contemporary Romance · contributors · Recensione · Review Party

Review Party: Una finestra tra le stelle – Chiara Trabalza

Buongiorno splendori! Oggi sono qui a parlarvi di un romanzo uscito un paio di mesi fa, che avevo adocchiato ma che ho aspettato ad iniziare perché sono stata avvisata subito del review party e avendo accettato, ho dovuto attendere… però oggi posso finalmente parlarvi dell’ultimo romanzo di Chiara Trabalza uscito grazie a More Stories, ovvero: Una finestra tra le stelle.

Titolo: Una finestra tra le stelle
Autore: Chiara Trabalza
Data di pubblicazione: 13 luglio 2020
Genere: Contemporary romance
Editore: More Stories
Ebook: €2,99
Cartaceo: €11,99
DISP. SU KINDLE UNLIMITED!
LINK D’ACQUISTO

Sono passati dieci anni da quando Summer è scappata. Da un passato difficile che vuole solo dimenticare. Da persone che le hanno fatto del male. Da una tentata violenza che le ha lasciato cicatrici indelebili. Ma quando sua zia Vivien muore e le lascia parte della sua casa in eredità, Summer è costretta a tornare proprio là, in quel luogo dal quale è fuggita, tra quei ricordi che da anni sta cercando di dimenticare. E questo significa riaprire vecchie ferite e affrontare i mostri del suo passato. Alex non ha avuto una vita facile. È cresciuto per strada e ha imparato a cavarsela da solo, mettendosi spesso nei guai. Quando incontra Summer lei porta sulle spalle il peso di un passato troppo doloroso da poter affrontare da sola, segreti che non vuole svelare e che fanno ancora male. Alex e Summer fanno scintille fin da subito. Sono come cane e gatto, non hanno proprio niente in comune. Ma forse fidarsi l’uno dell’altra è l’unico modo per ritrovare il coraggio di amare.

I libri di Chiara Trabalza mi piacciono molto perché sono scorrevoli, mai banali e perché toccano temi delicati ma trattati con cura. E Una finestra tra le stelle rispecchia totalmente quello che ho appena detto.

La storia di Summer e Alex mostra quanto il passato non roseo influenzi la crescita, lasciando cicatrici nell’anima, dove risanarle a volte è quasi impossibile.

Fin da subito sono entrata in connessione con Alex, ci ho messo un po’ di più con la protagonista femminile, ma posso dirvi che una volta che Summer ha iniziato ad aprirsi e a cambiare, l’ho adorata. I due iniziano ad avere a che fare l’uno con l’altro proprio grazie alla zia di Summer. Quest’ultima si trova quasi costretta a tornare nel suo passato, al suo paese d’origine da cui è fuggita e Alex è lì ad aiutarla con una gomma bucata… peccato che subito dopo scoprano di dover dividere una casa per qualche settimana.

L’autrice è riuscita a delineare bene non solo i personaggi, ma anche il paesino e le ambientazioni. Adoro i personaggi che crescono e cambiano, soprattutto se il tutto tratta di persone ferite e diverse all’apparenza. Chiara Trabalza ha nuovamente scritto una storia interessante, ben strutturata e con una storia che cattura il lettore, tenendoti incollato alle pagine in attesa del lieto fine, ma cosa ancora più importante… lascia e lancia un messaggio positivo ed essenziale che spesso viene dimenticato.

punteggio

Jess.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...