@jesslibri · Collaborazione - Casa Editrice · Contemporary Romance · contributors · Review Party

Review Party: Ogni cosa mi porta da te – A.L Jackson

Buongiorno splendori! Con la recensione di oggi si chiude una trilogia che ho adorato, dove la scrittura dell’autrice ha saputo toccare corde dentro di me che spesso ho creduto di non avere… ecco quello che ho pensato di Ogni cosa mi porta da te di A.L Jackson.

SCHEDA TECNICA

  • Titolo: Ogni cosa mi porta da te
  • Autore: A.L Jacson
  • Serie: Fight for me #3
  • Data di pubblicazione: 22 giugno 2020
  • Genere: Cont. romance
  • Editore: Newton Compton Editori
  • Ebook: €5,99
  • Cartaceo: €9,90
  • LINK D’ACQUISTO

TRAMA

Quattordici anni fa, la mia vita è cambiata per sempre. Mia sorella è scomparsa. Quel giorno sono stato egoista. Quel giorno ho scelto me stesso. E quel giorno ho perso tutto. Compresa Nikki Walters, la ragazza che amo da tutta la vita. È fantastica. Premurosa. È tutto ciò che ho sempre voluto ma che non mi sono mai concesso. Era la migliore amica di mia sorella, e ho distrutto ogni possibilità di averla. È passato molto tempo da allora. Ma adesso che Nikki si trova in pericolo, ho una seconda possibilità per fare la cosa giusta. Il problema è che non appena si trasferisce da me la desidero come non posso permettermi di fare. Mi basta che mi sfiori con la mano e perdo ogni controllo. Il fuoco tra di noi non accenna a spegnersi. Nessuno dei due sa cosa ci aspetta. E alla fine potrebbe essere proprio Nikki Walters a distruggermi.

RECENSIONE

Posso affermare con assoluta certezza che A.L Jackson mi stupisce sempre di più. Nessun libro di questa serie è stato semplice o un “classico” romanzo rosa, in ogni sua storia ha riversato dolori, incertezze, paure, amore ma soprattutto voglia di lottare e di stare insieme. Ogni protagonista di questa trilogia è cresciuto, ha affrontato i propri demoni e ha aperto il suo cuore, ma nonostante i primi due volumi mi fossero molto piaciuti, l’autrice ha tenuto il meglio per ultimo. In Ogni cosa mi porta da te mi sono sentita coinvolta nella storia fin dal prologo, dove le domande erano tante, dove il lieto fine lo si agogna fin da allora. Ma Nikki e Ollie proseguono a piccoli passi – cosa che ho apprezzato – ma soprattutto lo fanno insieme. Con questa storia si soffre, lo dico subito perché comunque un dolore forte come quello che loro hanno passato è impossibile superarlo del tutto.

Ollie è uno di quei personaggi spezzati, che sa amare, che vuole farlo ma che non pensa di meritarselo. Non finché non scopre la verità, eppure anche se si era promesso di lasciar perdere la migliore amica della sua sorellina scomparsa, non riesce e non può fare più finta di nulla visto che lei ha bisogno di lui.

I sentimenti in questo romanzo sono onnipresenti e non si può che affezionarsi ai personaggi; inevitabilmente ti trovi a voler sapere, a capire, ad apprezzare quel minimo di suspense che l’autrice ha tenuto in sottofondo per tutto il romanzo. Perché sì, ad un certo punto non è più solo Ollie che richiede risposte, ma anche il lettore. E quelle risposte quando arrivano fanno male ma vedere i due protagonisti che lottano, che cercano di superare tutto con la forza di stare insieme, fa bene all’anima. Anche se non tutto fila liscio, anche se Ollie è testardo, anche se i traumi non si superano con un battito di ciglio, ma i sentimenti sono ancora più forti e in queste pagine è un concetto che viene ripetuto più volte. Olli e Nikki non hanno solo un presente ma anche un passato: un passato pieno di sentimenti, di bei ricordi, di amicizia, di amore ma li unisce anche un vuoto incolmabile.

Questo non è semplicemente un libro che parla di due amici che diventano qualcosa di più, questa è la storia delle seconde possibilità, questa è la storia dell’accettazione verso sé stessi, dove i sensi di colpa devono essere affrontati e dove gli scheletri dell’armadio si disintegrano.

A.L Jackson è riuscita a scaturirmi un sacco di emozioni e lo ha fatto con la solita delicatezza che la contraddistingue e che porta il lettore a non staccarsi dalle pagine.

Jess.

La serie è formata da:
1. La strada che mi porta da te -> mia recensione
2. L’amore mi porta da te -> mia recensione
3. Ogni cosa mi porta da te

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...