Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Autori Emergenti · Recensione · Rosa

Recensione – La cantina dei ritorni – Marta Fiorini

Buongiorno fanciulli e benvenuti in una storia che parla di casa, amore e amicizie consolidate nel tempo e nella distanza. Parliamo di una nuova autrice esordiente che si lancia nel grande mondo del Self Publishing con la sua prima opera, sottoposta a ritocchi grafici, da parte della sottoscritta. Ringrazio Marta per il viaggio intrapreso insime a questo tuo piccolo bambino e ti auguro di lanciarti con la stessa spontaneità che ti contraddistingue sempre.

La versione cartacea prevede grafiche, illustrazioni e una ricetta finale.

Scheda Tecnica

  • Titolo: La cantina dei ritorni
  • Autore: Marta Fiorini
  • Genere: Romanzo Rosa
  • Copertina flessibile: 100 pagine
  • Editore: Independently published
  • Data pubblicazione: 20 marzo 2020
  • Cartaceo: 6,99 euro
  • Ebook: 0,99 euro
  • Kindle Unlimited: disponibile

Sinossi

Adelaide, una flair bartender di città e il suo ritorno ad Artena. Qui l’aspettano una casa ricevuta in eredità dalla nonna, nel cuore di un centro storico particolare, un’amicizia solida che risale all’infanzia e una vecchia fiamma. Fra ricette gustose, drink, risate, natura, persone genuine e tante belle feste, Adelaide farà un viaggio speciale per un ritorno a se stessa.

Biografia

Marta Fiorini classe 1987 vive ad Artena un paese nella provincia di Roma con suo marito e la sua amatissima gatta. Ama gli animali, la natura e leggere sin da bambina, e dal 2016 gestisce la sua pagina Instagram e il blog dedicati alla lettura condividendo segnalazioni, recensioni e novità.

Instagram: @marta_lettrice
Blog: martalettricelibriesogni.altervista.org

Recensione

[«Adelaide il nome già ce l’hai, ci lasci tutta l’estate per andare a vivere nella pace delle montagne e delle campagne proprio come Heidi! Non mi diventerai mica una contadina, vero?»
«Ah ah ah!» rispondo con fare ironico. «Siete invidiose perché vado a rilassarmi in mezzo alla natura, e chissà, magari starò anche con un San Bernardo e un Peter… ma se questo Peter fosse proprio un bel tipo? Ah ah ah, alla faccia della contadina!» faccio una smorfia e continuo a preparare la mia valigia, consapevole del fatto che sto lasciando a loro i miei capi firmati più belli ed eleganti.]

Come narrato in questo estratto, la nostra storia parla proprio di Adelaide, per gli amici Ade, una donna che decidere di prendere baracca e burattini e tornare nella sua amata Artena dove passare l’estate tra aria pura e gente vicina. Si insedia nella vecchia casa della nonna, meta molto importante per lei e delicato legame rimasto indelebile nel cuore. Tutto ricorda casa.

Ma, scopriamo fin da subito, che la nostra casa Adelaide ha qualcosa in sospeso ad Artena che si ripresenta, puntualmente, alla porta piombando domande che l’autrice, ci dedica per tutto il libro.

Partendo dal presupposto che abbiamo una storia breve, eviterò di divulgare troppo degli eventi così da non rischiare nessun tipo di spoiler ma analizzerò diversi aspetti del racconto di oggi.

La primissima cosa da citare e palese a chiunque, è la voglia dell’autrice di elogiare la sua terra sia attraverso la fotografia del centro storico (effettuata personalmente da Marta e lei solo sa tutte le discussioni in merito ahahhaah), sia attraverso descrizioni così profondi e sinceri che comprendi subito tutta la stima riposta in un paesino piccolo ma dal cuore grande, fatto di persone che conoscono tutto di tutti, senza mai invidia e/o cattiveria, semplici e sinceri sempre.

Troverete un equilibrio tra narrazione e dialogo per accontentare entrambe le categorie del lettore, creando una storia fatta per il cuore, non solo per gli occhi e la superficie di essi.

Devo affermare anche una cosa molto importante. Dal titolo e dalla trama possiamo dedurre che si tratta di un romanzo rosa ma voglio soffermare la vostra attenzione su due dettagli di struttura e di morale. Marta ha deciso di concentrare la sua attenzione su uno dei pilastri della vita…le proprie scelte. La cantina dei ritorni è un chiaro richiamo dalla possibilità di rischiare nella vita, di non soffermarsi troppo su mille domande per paura di star male ma buttarsi nella mischia e uscirne vittoriosi o perdenti, ma pur sempre cambiati. Vivi. Un valore che va oltre il semplice amare ma traslarlo in tutto.

Ho amato anche la voglia dell’autrice, di argomentare un tema poco gettonato come la flair bartender e divertirsi a parlare di alcol e combinazioni…ed io…ero subito in mood spiaggia e mojito in mano hahahahah Marta ma cosa mi fai pensare …su ahahahha

Nel complesso è una storia molto scorrevole, veloce ma non troppo, divertente e “romanticosa” (che non guasta mai) e piena di speranza. Credo che l’autrice più che trasmettere positività alle persone, ha scritto questa storia per lei, per ricordare che nella vita bisogna provare e tentare perché se si tratta di un sogno vero e concreto, nulla potrà andare storto. Ecco l’augurio che faccio a voi lettori e alla stessa Marta. Siate voi la vostra speranza, non mollate mai perchè su….proprio su quella montagna…ci sarà il vostro premio più grande.

Un bacio dalla vostra CAPPELLAIA MATTA,
Palma.

[Smettila di parlare…
guardando il muro!
E se qualcosa mi devi dire…
Dimmelo DURO!
Guardala in faccia la realtà
E quando è dura…
Sarà sfortuna…SFORTUNA!

Mentre cantiamo rivedo ancora quegli occhi profondi e con loro riassaporo anche l’amarezza di quel bacio non dato.
Si può ricordare una sensazione anche dopo tantissimi anni? É quello che continuo a ripetermi da ieri.

“Guardala in faccia la realtà,
È più sicura…
Guardala in faccia la realtà,
è meno dura…
Se c’è qualcosa che non ti va,
DILLO ALLA LUNA…
Può darsi che porti fortuna,
dirlo alla luna!”]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...