Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Autori Emergenti · Contemporary Romance

Recensione – La superficie delle cose – Consuelo Accornero

Buongiorno fanciulli oggi parliamo di un romanzo breve ma intenso della dolce Consuelo Accornero che, dopo averci deliziato con la sua raccolta di poesie Nuvole di Poesia, pubblica una storia che stupisce nella sua semplicità.
Veniamo a noi…

Scheda Tecnica

Sinossi

Alice vuole chiudere con il suo passato, per fortuna nella sua vita c’è Fabio il suo migliore amico di sempre fin dai tempi dell’università. Compiono un viaggio ognuno nella vita dell’altro, si conosceranno nel profondo della loro anima, perché la vita a volte ha dei modi bizzarri per farci compiere il nostro destino. Andranno entrambi sotto quella superficie, che segna il confine tra anima e corpo e lì rinasceranno un’altra volta.

Recensione

Quante volte vediamo segnali o indizi che ci metteno nelle condizioni di dire “cosa sto facendo della mia vita”? Penso tantissime come i nostri due protagonisti di questa storia. 

[Sorriso. Alice era come un vento leggero, mi coinvolgeva con la sua allegria e la su continua voglia di fare, era una medicina per la mia anima, non potevo dimenticare quanto mi era stata vicino quando ne avevo bisogno.]

Fabio e Alice si conoscono da molto tempo e il loro legame consolidato a offerto sempre una spalla su cui piangere tra una cotta e una rivelazione hanno attraversato i nostri protagonisti.Ma il destino vuole che, lo stesso Fabio,  necessita una mano per gestire la sua nuova attività chiamata “L’angolo di Faby” e la nostra Alice deve assolutamente allontanarsi da una situazione che non riesce più a sopportare e per aiutare il suo più caro amico, decide di lavorare con lui. 

[«Sai cosa penso? Che io nella mia vita ho avuto troppa fretta di arrivare, correvo senza assaporare niente e così gli anni sono passati e forse le mie scelte, che poi si sono rivelate sbagliate, dipendono da questo errore di valutazione.
Bisognerebbe avere il passo lento e ascoltare le proprie emozioni.»
«Io non credo Alice che tu non sappia ascoltare le tue emozioni, è proprio perché le hai ascoltare che hai sbagliato, nella vita si impara dai propri errori. Si chiama esperienza.»]

La storia viene suddivisa in punti di vista dei due protagonisti che narrano situazioni e pensieri paralleli tra loro, incastrati in modo tale da offrire chiari spunti e messaggi importanti racchiusi in parole molto poetiche. Ovviamente io riconosco subito quei messaggi perché conosco la mano e il cuore di Consuelo ma, sinceramente, anche per una persona che legge per la prima volta questa storia e il mondo intorno ad essa, percepisce tutto.

Qui non parliamo di una storia d’amore ma del significato più puro della vita e dell’amicizia che completa e sostiene tutto questo.

Consuelo ci porta a riflettere su alcuni dettagli che, per ovvi motivi non starò qui a elencare per evitare spoiler, ma posso dirvi che il messaggio è forte, chiaro e cristallino. Un libro breve capace di farvi venire i brividi per l’intensità e i momenti narrati, conosciuti sulla propria pelle in un modo o nell’altro. Andare oltre la solita idea che tra uomo e donna non possa nascere un’amicizia è stato bellissimo perché Consuelo dimostra quanto l’affetto tra due amici super il legame del sesso o dell’età,  delle situazioni o dello stato sociale.

Il vero amico ti troverà sempre, anche quando non desideri vedere nessuno, quando sei arrabbiato con il mondo. Quella persona che ti sta vicino perché ci tiene e non per un torna conto è uno dei pilastri più forti e veri della vita.
Un libro poetico e molto forte. Super consigliato.

[In fondo, continuo a pensare che siamo tutti delle storie con mille dettagli, che si fondono rendendo fragili e al tempo stesso bellissimi i nostri sbagli, poi ci sono quegli errori che nonostante tutto non si dimenticano perché non voglio andarsene nemmeno da un ricordo.]

Un bacio dalla vostra CAPPELLAIA MATTA,
Palma

Un pensiero riguardo “Recensione – La superficie delle cose – Consuelo Accornero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...