Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Autori Emergenti · Paranormal Romance · Recensione · Urban Fantasy Noir

Recensioni – Chiamatemi Sfortuna – Samila Yumi Marchetti

“Quello che ho vissuto non era un sogno. No, non lo era. Perché i sogni possono essere spaventosi, orribili e traumatizzanti; possono perseguitarti notte dopo notte e farti temere per la tua vita, ma finché sono sogni, be’… non possono farti del male. E questo, fino a prova contraria, me ne ha fatto. Qualunque cosa fosse in casa mia ieri sera, adesso è di nuovo qui.”

Scheda Tecnica

  • Titolo: Chiamatemi Sfortuna
  • Autore: Samila Yumi Marchetti
  • Data di pubblicazione: 31/10/19
  • Casa Editrice: Self Publishing
  • Genere: Urban Fantasy/Paranormale
  • Cartaceo: 9,99 euro
  • Ebook: 1,99 euro

Trama

Fortuna Grimaldi conduce una vita apparentemente perfetta: a vent’anni abita da sola, ha un canale YouTube da oltre cinque milioni di iscritti e i suoi video paranormali hanno fatto il giro del mondo. Tutti la conoscono, tutti hanno visto almeno uno dei suoi spot pubblicitari, tutti parlano del fenomeno Chiamatemi Sfortuna… Eppure nessuno sa chi sia davvero.
Nessuno immagina che i suoi video così credibili siano costruiti ad arte proprio da lei, nessuno immagina che a telecamere spente Sfortuna cessi di esistere e con lei la sua personalità frizzante… Nessuno immagina che dietro tutta quella sicurezza si nascondano paure così soffocanti da impedirle quasi di uscire di casa, attacchi di panico e pensieri distruttivi.
Ma quando Fortuna libera inavvertitamente una forza misteriosa in casa sua, stavolta per davvero, non ha scelta: deve uscire dalla sua bolla di protezione e chiedere aiuto, perché di qualunque cosa si tratti non ha buone intenzioni. Asso Ceccarelli si è trasferito a Roma cinque anni fa, in cerca di risposte sulla morte di suo fratello maggiore. Nonostante i suoi sforzi la verità su quanto accaduto non è venuta a galla e probabilmente non succederà mai… Ma, in compenso, ha fondato inavvertitamente un team di cacciatori di fantasmi: i suoi membri sono Nico, appassionato di X-Files e mamma chioccia del gruppo; Giulio, sensitivo e cartomante in una relazione intima con gli specchi; e infine Tommy, hacker pluripregiudicato con una lieve ossessione per Fortuna Grimaldi… la stessa Fortuna Grimaldi che Asso non riesce nemmeno a sentir nominare. Come potrebbe? Quella viziata superficiale guadagna da vivere fingendosi vittima di qualcosa che ha ucciso suo fratello, ci scherza su come se nulla fosse… E quando proprio lei si presenta nell’officina in cui lavora chiedendo aiuto, Asso non riesce a crederci.
Ma Fortuna si rivelerà davvero la stupida superficiale che crede? E Asso la odia davvero senza motivo come suppone lei? Ma, soprattutto, ciò che Fortuna ha liberato è davvero una delle solite entità con cui i ragazzi hanno a che fare ogni giorno… oppure è qualcosa di peggio?

Recensione

Buongiorno fanciulli, oggi parliamo di un libro che ha colpito la mia attenzione per trama e, ovviamente, titolo con relativa copertina. La dolce Yumi ha gentilmente affidato il suo bambino alle mani esperte della Cappellaia Matta che non vede l’ora di raccontarvi le avventure di questa donzella protagonista della storia intrecciata tra paranormal e formativa.

«Ciao a tutti, Sfortunini del mio cuore!» esordisco una volta tornata sul divano, gettando le braccia al cielo. «Bentornati sul mio canale…O benvenuti, se è la prima volta che aprite un mio video! Io sono Fortunata, anche se tutti da queste parti mi chiamano Sfortuna. Spero che vi tratterete abbastanza a lungo da capire perché.»

La nostra protagonista è Fortuna, la persona più disastrosa e controversa sulla faccia della terra, asociale e rinchiusa nelle sue quattro mura da tempo immemore ma….beh, sì fanciulli abbiamo un grande ma…la nostra protagonista è l’amministratrice di un canale YouTube chiamato CHIAMATEMI SFORTUNA dove, tra challenge e unboxing, si diletta a improvvisare casi si fantasmi o situazioni soprannaturali che, personalmente hanno sempre affascinato. Appena ho capito di cosa si occupava, stavo GODENDO COME UN RICCIO (cit.).

Perche secondo voi la nostra protagonista si identifica come la sua complementare? Perché è circondata da un’aura di autentica sfortuna, un misto tra mai una gioia a perché tutte a me…come la capisco ahhahaha

La vera chicca, però, è un libro che la stessa Fortuna ordina online, più precisamente Ebay e, come da prassi, sarà una fregatura? Naaaaaa, anche qui la sfortuna mette il suo zampino perché fuoriesce un essere maligno che metterà alle strette la stessa Fortunata, oltrepassando le sue più grandi paure e chiedendo aiuto.

«È come se invitassi il Male a entrare nella tua vita» mi dice sempre. «Come se gli tenessi le porte aperte e gli offrissi un tè caldo! Presto il Male accetterà l’invito e tu sarai costretta a servigli tè per tutta la vita. Vuoi sorseggiare tè con il Male per tutta la vita, per caso?»

Ed è qui che compare una squadra di ragazzi squattrinati che si spacciano per Acchiappa Fantasmi, una rivisitazione in chiave moderna dei vecchi Ghostbusters, più fighi e simpatici ahahhha. Naturalmente saranno loro ad aiutare la nostra dolce donzella in difficoltà.

STOP FINISCE QUI LA NARRAZIONE, ORA VENIAMO A NOI!!!

Per essere il primo libro letto dell’autrice sono rimasta piacevolmente colpita dalla sua scrittura frizzante, equilibrata e costantemente interessante per tutta la durata della storia, gestendo con maestria l’attenzione del lettore con alti e bassi momenti di tensione, ironia e paura. Ok, ci troviamo di fronte ad un paranormal ma non soffermatevi solo su quel dettaglio perché, sì avrete momenti di paura e paranoici, coerenti con il genere ma non sono mai troppo esagerati al punto da farti odiare la lettura (grande punto a favore di Yumi).

La mia attenzione è andata dritta su due argomenti che, personalmente, amo sia nel complesso ma, soprattutto nello sviluppo nella storia.

Yumi ha trattato con grande maestria il significato lavorativo dei nostri Youtuber e quanto sia necessario suddividere le due entità, privata e pubblica, perché non sempre possono combaciare e notiamo quanto Fortunata, nella vita reale sia tantissimo diversa dal pubblico. Quando può diventare vitale, differenziarsi? Possiamo farne a meno? Conosciamo veramente la persona al di là dello schermo?

Altro tema super apprezzato è la stessa crescita personale e problematiche come autostima e panico, narrati con esempi e morali molto mature per un’autrice così giovane e faccio i miei più sentiti complimenti a Yumi perché se ragiona, come scrive, andrà molto lontano.

Un libro molto consigliato per tutti, scritto bene e con un pizzico di sfortuna che ci piace. Non vedo l’ora di leggere altro dell’autrice perché me ene sono innamorata.

Un bacio dalla vostra CAPPELLAIA MATTA, Palma.

View this post on Instagram

🔮Trama 🔮 Fortuna Grimaldi conduce una vita apparentemente perfetta: a vent'anni abita da sola, ha un canale YouTube da oltre cinque milioni di iscritti e i suoi video paranormali hanno fatto il giro del mondo. Tutti la conoscono, tutti hanno visto almeno uno dei suoi spot pubblicitari, tutti parlano del fenomeno Chiamatemi Sfortuna… Eppure nessuno sa chi sia davvero. Nessuno immagina che i suoi video così credibili siano costruiti ad arte proprio da lei, nessuno immagina che a telecamere spente Sfortuna cessi di esistere e con lei la sua personalità frizzante… Nessuno immagina che dietro tutta quella sicurezza si nascondano paure così soffocanti da impedirle quasi di uscire di casa, attacchi di panico e pensieri distruttivi. Ma quando Fortuna libera inavvertitamente una forza misteriosa in casa sua, stavolta per davvero, non ha scelta: deve uscire dalla sua bolla di protezione e chiedere aiuto, perché di qualunque cosa si tratti non ha buone intenzioni. Asso Ceccarelli si è trasferito a Roma cinque anni fa, in cerca di risposte sulla morte di suo fratello maggiore. Nonostante i suoi sforzi la verità su quanto accaduto non è venuta a galla e probabilmente non succederà mai… Ma, in compenso, ha fondato inavvertitamente un team di cacciatori di fantasmi: i suoi membri sono Nico, appassionato di X-Files e mamma chioccia del gruppo; Giulio, sensitivo e cartomante in una relazione intima con gli specchi; e infine Tommy, hacker pluripregiudicato con una lieve ossessione per Fortuna Grimaldi… la stessa Fortuna Grimaldi che Asso non riesce nemmeno a sentir nominare. Come potrebbe? Quella viziata superficiale guadagna da vivere fingendosi vittima di qualcosa che ha ucciso suo fratello, ci scherza su come se nulla fosse… E quando proprio lei si presenta nell'officina in cui lavora chiedendo aiuto, Asso non riesce a crederci. Ma Fortuna si rivelerà la stupida superficiale che crede? E Asso la odia senza motivo come suppone lei? Ma, soprattutto, ciò che Fortuna ha liberato è davvero una delle solite entità con cui i ragazzi hanno a che fare ogni giorno… oppure è qualcosa di peggio? . RECENSIONE COMPLETA SUL BLOG (LINK IN BIO) #collaborazione @yumiscrive

A post shared by Palma 📚📚📚 #bookblogger (@unteconlapalma) on

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...