Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Casa Editrice · Giallo · Recensione

Recensione – Ritorno al 221B di Baker Street – Emanuele Pellecchia

Buongiorno fanciulli, oggi parliamo di un libricino in collaborazione con una piccola realtà editoriale, la Phoenix Publishing, in collaborazione con Emanuele Pellecchia. 

Scheda Tecnica

Sinossi

Myc Holmes giunge a Londra con un obiettivo piuttosto chiaro: tornare nella casa del suo celebre genitore, Sherlock Holmes, scomparso senza lasciare traccia da diverso tempo.
Una volta giunto a destinazione, Myc sarà coinvolto in uno strano ed inquietante gioco delle parti che metterà a dura prova le sue capacità e lo costringerà a scendere a patti con il suo stesso sangue e la sua eredità. Attraverso gli appunti del Dottor Watson e gli oggetti appartenuti al celebre genitore, l’arguto protagonista Mycroft Holmes si ritroverà a condurre un indagine al fine di smascherare un misterioso antagonista che mira a provocarlo in memoria dei tempi che furono e che, forse, torneranno ad essere.

Recensione

Partiamo dal principio, la storia in mio possesso e un chiaro elogio (senza nessuna pretesa di superare il nostro caro Conan Doyle) al detective più conosciuto al mondo, Sherlock Holmes.

Essendo una veterana dei suoi libri, questo racconto ha scelto di intraprendere una strada diversa che permette di valutare l’opera nella sua unicità ed evitare qualsiasi tipo di confronto con l’opera del maestro.

[Riflettendoci, mi fa uno strano effetto scrivere alla scrivania un po’ scolorita ma praticamente intatta, utilizzata da molti anni dal padre a me sconosciuto ma famosissimo. Spengo la candela che avevo trovato nel cassetto e vado a dormire in quella che è stata la sua camera.]

La prefazione scritta da Enzo Mazzeo conferma, chiaramente, l’intento onorevole di Emanuele nei confronti di questa storia avanzando anche qualche pizzicata a opere “spacciate” (passatemi il termine) per originali.

Ma di cosa parla questo libro?
Narra la storia del discendente più stretto della stirpe targata Holmes, suo figlio Mycroft Holmes…sì, avete capito bene possiede lo stesso nome del fratello del detective, un chiaro elogio alla sua persona. Mycroft prendera una decisione molto importante, tornare all’origine e scoprire dove si trova Sherlock, scomparso all’occhio poco attento delle persone.

Ovviamente, secondo voi, non troviamo un caso da risolvere?
Certo che sì. Evito ogni tipo di spoiler perché il libro nella sua totalità possiede solo 94 pagine, troppo piccolo per entrare nello specifico e snocciolare i dettagli, preferisco lasciarvi la sorpresa a voi. Posso dirvi che, da lettrice appassionata del personaggio, ho apprezzato la scelta di confrontarmi con il figlio del mio idolo preferito, confermato da una prosa che richiama molto lo stile di Conan Doyle senza risultare troppo prepotente o invadente, anche nelle scene crude, possiede una nota di rispetto e riverenza. Ci saranno diversi riferimenti a casi passati del nostro Holmes e Watson, arricchiti da illustrazioni personalizzati che richiamano molto alcune scene riportante in ambientazioni cinematografiche.

[<<Credo che la risposta sia in questo biglietto>>, rispondo prendendo il biglietto che mi aveva dato in precedenza. Poi inizio a pensare: cosa farebbe adesso Sherlock Holmes al mio posto?]

Nel complesso è un libro molto piacevole che può allietare i lettori fissi e incuriosire nuovi giovani lettori del giallo. Confermo la comodità del formato e la copertina con chiave di lettura vintage e misteriosa. Una pausa caffè con lettura, super consigliato.

Un bacio dalla vostra CAPPELLAIA MATTA,
Palma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...