Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Casa Editrice · Poesia · Recensione

Recensione – Il fondo nero dell’amore – Valeria Corvino

Buongiorno fanciulli oggi parliamo di un libro in collaborazione con la Tempra Edizioni insieme alla fanciulla Valeria Corvino che ci propone una raccolta di poesie IL FONDO NERO DELL’AMORE, diversa dal solito, perché???
Continuate la lettura.

Scheda Tecnica

Collana: POETI URBANI
Volume: 6
Titolo: IL FONDO NERO DELL’AMORE
Autrice: VALERIA CORVINO
Prefazione: DOMENICO CARRARA
Editore: TEMPRA EDIZIONI
Genere letterario: POESIA
Lingua: ITALIANO
Pagine: 56 pp.
Anno di pubblicazione: 2019
Formato: BROSSURA
Listino: € 10,00
Disponibile esclusivamente in versione cartacea.

Trama

La raccolta poetica “Il fondo nero dell’amore” si caratterizza per il vigore e la discrezione dei suoi versi. L’amore in una cornice romantica viene descritto con tanta sobrietà quanta naturalezza come accettazione dei sentimenti autentici dell’anima.

«Tempi lasciati aperti come porte.
Stare insieme per sempre
è per semplici,
stare dentro per sempre
è per folli».

Biografia

Valeria Corvino autrice e attrice nasce a Benevento nel 1988.
Ha studiato recitazione e doppiaggio, tra le sue opere cinematografiche ricordiamo l’apparizione nel film Il Giovane Pertini – combattente per la libertà regia di Giambattista Assanti (Genoma Film, ottobre 2019).
Cura il suo blog http://www.thecharmedcloset.com.
Nel 2016 ha pubblicato il romanzo dal titolo “Ti desidero” (Il Mio Libro).
“Il fondo nero dell’amore” è la sua prima silloge poetica.

Recensione

Teoria sull’esistenza
Sarà pure che tu esisti
solo perché io ti vedo,
ma io dico che vivo
solo perché tu esisti.

Abbiamo di fronte a noi una persona (Valeria Corvino) che ci narra una vera e propria storia scandita da poesie che seguono una linea ben precisa.

Troviamo la storia di una persona che ha perso l’amore “è difficile essere felice senza che tu mi sia davanti” ma, alimentato dalla speranza cerca di vedere la luce attraverso “il fondo nero” perché non si può mai capire il valore delle cose se non l’abbiamo mai perso “di te mi mancherà: la promessa di una nuova luce”.

Su fondo nero
Rifuggo l’illusione
un urlo soffocato
mi soffoca ogni giorno.
La mia agonia sarà il
fondo nero dei tuoi occhi.
Chi può capire
cosa vuol dire amare
fino alla perfetta distruzione?
Tempi lasciati aperti come porte.
Stare insieme per sempre
è per semplici,
stare dentro per sempre
è per folli.

Notiamo subito il cambiamento delle poesie perché muterà prima in un senso di colpa per se stesso, fino a raggiungere il desiderio di amare di nuovo più forte di prima, intenso, viscerale, traportato da un’anima che vuole rimettersi in gioco, consapevole di essere in rischio, soffrire è un’incognita.

Battito di ciglia
Ho chiuso gli occhi un attimo

e abbiamo fatto di tutto.

Ho trovato una prosa molto semplice con diversi riferimenti alla natura e relativa mutazione, rispecchiata in noi.
Anche se non viene suddiviso graficamente, ho trovato tangibile il cambiamento di rotta che rende particolare una raccolta di poesie che parla d’amore. Un modo per differenziarsi.

Per concludere riporto il messaggio che, personalmente, sono riuscita a leggere tra le righe. Non avere mai paura di rischiare, l’amore ti metterà sempre alla prova, vedere le insicurezze punti di forza sul quale spingere sull’acceleratore e considerare le proprie schegge nel cuore come perle che valorizzano il nostro carattere e voglia di buttarsi a capofitto per un’altra persona.

Molto interessante e ben costruito, semplice nel linguaggio e dritto al punto.

Consigliato.

Un bacio dalla vostra CAPPELLAIA MATTA,

Palma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...