@jesslibri · Autori tra le righe · Collaborazione - Autori Emergenti · contributors

Autore tra le righe – @debs_stories

Scheda Tecnica

  • Nome autore: Debora Ferraiuolo
  • Titolo opera: Come un cielo senza nuvole
  • Genere: Romanzo rosa
  • Data di pubblicazione: 25 luglio 2019

Trama

Cresciuta sotto l’ala protettiva dei nonni nelle floride campagne del Maine, Isabelle Bishop, per tutti semplicemente Belle, con una valigia al seguito e una fotocamera al collo si ritrova nel cuore pulsante di Boston, fuori la porta di casa Evans.
Trasferitasi per inseguire il sogno di conoscere il mondo attraverso l’obiettivo, Isabelle troverà nei coniugi Evans e nei loro figli la famiglia che ha perso a soli cinque anni, ma quando Jace Evans farà ritorno, dopo due anni di reclutamento nell’esercito degli Stati Uniti d’America, le cose non saranno più le stesse.
Schietto e arrogante, Jace farà di tutto per rendere la vita di Belle un vero inferno. Le farà credere di non essere la benvenuta in casa sua e le aprirà gli occhi su una famiglia all’apparenza perfetta. Eppure, sarà proprio Belle a far vedere a lui il mondo con occhi diversi. Sarà lei a scalfire il suo temperamento freddo e distaccato ed entragli sotto pelle, facendogli conoscere quello che cercava da tempo: un cielo senza nuvole.

  • Formati Ebook e cartaceo
  • Prezzo Cartaceo: €14,00
  • Prezzo Ebook: €1,99
  • Dove si trova il romanzo: Amazon
  • Kindle Unlimited?
  • Titoli altri libri pubblicati: Tutto quello di cui ho bisogno e Trattieni il respiro della Breathless Series. Bagnati dalla stessa pioggia.

Social: Instagram: https://www.instagram.com/debs_stories/

Domande

  • Che cosa vuoi dirci di te come persona, oltre che come autore/autrice?

Beh, non c’è molto da dire su di me. Sono praticamente come mi vedete: timida e riservata come appaio :D. Tornando seria, comunque, vi dò qualche informazione: Mi chiamo Debora Ferraiuolo e sono un’autrice emergente di 28 anni, che vive nella provincia di Napoli e lavora presso uno studio contabile. Ho sempre avuto la passione per la scrittura fin da ragazzina e pubblicare un libro è stata la risposta alla domanda “Qual è il tuo sogno nel cassetto?” che spesso mi veniva posta da adolescente. Sono una ritardataria cronica, pessimista di natura e credo fermamente nel karma (Karma is the way è il mio motto personale).

  • Che cosa ti ha spinto a scrivere questa storia?

Come un cielo senza nuvole è un’idea che mi è balenata in testa così, dall’oggi al domani. È una storia che doveva essere completamente diversa da quella che poi ho messo nero su bianco. Ho iniziato a scriverla con un’idea ben precisa in mente, un’idea che già dai primi capitoli discordava dalle parole che uscivano fuori cliccando con le dita sulla tastiera. Arrivata al quarto capitolo ho capito che ero giunta a un punto di non ritorno e che le idee iniziali con quanto realmente scritto erano completamente diverse. Quindi, o continuavo per quella strada o cancellavo tutto e ricominciavo d’accapo. Così ho continuato. Ho zittito le idee e ho seguito solo le mie dita che non stavano ad ascoltare la mia testa.
Tra difficoltà, leggende e blocchi dello scrittore è nata Come un cielo senza nuvole e alla fine di questo percorso non ne cambierei neanche una virgola.  

  • Qual è il messaggio del tuo libro?

Che bisogna sempre lottare per quello che crediamo giusto per noi. Che le apparenze ingannano e non è oro tutto quello che luccica.

  • Che cosa vorresti trasmettere al lettore?

Che tutti all’orizzonte hanno un cielo senza nuvole. Conquistarlo non è semplice. La vita non è semplice e molto spesso ci sembra che il mondo ci caschi addosso e ci remi contro, ma è proprio in quel momento che dobbiamo prendere in pugno la nostra vita e farne di essa esattamente quello che desideriamo. Dobbiamo essere padroni delle nostre scelte.

  • Come mai hai scelto questo genere?

Credo sia stato il romance a scegliere me. Sono una romanticona. Amo l’amore, in qualunque sua forma, e amo raccontarlo.

  • Che cosa ritieni abbia di particolare il tuo romanzo?

Ogni storia per quanto semplice ha qualcosa di particolare. Ogni storia può avere quel pizzico di magia in grado di emozionare e ammaliare il cuore di chi la legge. Come un cielo senza nuvole è una storia senza fronzoli, genuina che può regalare al lettore qualche ora di svago, portandolo nel mondo di Belle e Jace, fra le campagne del Maine e i quartieri alti di Boston, nel cuore di due famiglie che non hanno nulla in comune ma che ne hanno di cose da dire, di maschere da togliere e segreti da svelare. Forse la particolarità di Come un cielo senza nuvole è proprio questa, che bastano pochi ingredienti per fare qualcosa di semplice ma speciale allo stesso tempo.

  • Perché hai scelto di parlarmi di questa storia e non di altre che hai pubblicato?

È il mio ultimo lavoro e quello che, in qualche modo, segna anche uno sviluppo, un punto di svolta nella mia piccola carriera da autrice. È il primo libro che ho pubblicato autonomamente e mi sta regalando tante soddisfazioni. Dopo Tutto quello di cui ho bisogno e Trattieni il respiro, due storie per me importantissime, Come un cielo senza nuvole rappresenta una nuova consapevolezza e maturità per me, uno stile diverso.

  • C’è un personaggio particolare in cui ti identifichi di più? Se sì, perché?

Sì, ci sono due personaggi a cui sono particolarmente legata. Meghan, di Bagnati dalla stessa pioggia, che è la protagonista della prima storia che ho scritto e che mi rispecchia maggiormente. Il secondo è Daniel, protagonista maschile della serie #Breathless, che senza ombra di dubbio conoscerete e che al momento è il mio personaggio preferito. La sua storia ha tutto un crescendo che lo rende un personaggio dinamico. È quel personaggio che impari a conoscere e amare, che dopo ben tre volumi conosci perfettamente e di cui sai immaginare pensieri e azioni. Quello che per quanto prevedibile non smetterà mai di sorprenderti o farti arrabbiare.

  • Quando scrivi un romanzo sai già come andrà a finire la storia oppure parti da un’idea generale e poi ti lasci trasportare dal racconto stesso?

Sono una persona che ama seguire l’istinto e le sensazioni. Quindi molto spesso vado di getto, anche se mi piacerebbe essere più metodica e fare delle scalette.Molto spesso le idee di partenza finiscono per essere completamente stravolte durante la stesura della storia, proprio come è successo a Come un cielo senza nuvole.

  • Cosa rappresenta per te la scrittura? E a che età hai iniziato a scrivere?

Ho sempre amato scrivere e ho iniziato a farlo quando ero solo una ragazzina. Scrivevo sui diari di scuola, sul mio diario segreto, su quadernini che poi attaccavo con lo scotch e nei quali raccontavo il mondo, inventavo storie, personaggi che diventavano, in qualche modo, miei amici. Poi ho smesso. La scuola, il lavoro e l’università mi impedivano di dare alla scrittura l’attenzione che meritava. Ho ripreso all’incirca 5/6 anni fa, quando qualcosa ha cambiato per sempre la mia vita e ho sentito il bisogno di trovare una via di fuga a tutto quello che stava succedendo in quel momento. La scrittura per me rappresenta proprio questo: una fuga dal mondo, uno sfogo.

  • Stai già lavorando ad un nuovo romanzo?

Ho pubblicato da poco “Bagnati dalla stessa pioggia” che ha visto la luce grazie alla Ultra Edizioni. Su Wattpad, invece, sto portando avanti lo Spin Off di Come un cielo senza nuvole, intitolato Come una notte senza stelle e ho in mente una serie che al momento è solo un’idea.

  • Devi consigliare il tuo libro a un nuovo lettore. Cosa gli diresti?

Che non può proprio rifiutarsi di leggere una storia dove la protagonista ha per migliore amico un porcellino chiamato POP (Prince of Pork). Jess, tu sai di cosa parlo xD. Scherzi a parte. Come ho detto sopra, Come un cielo senza nuvole è una storia semplice, ma ricca di magia che può regalarvi qualche ora di spensieratezza, ma anche sorrisi e lacrime. È una storia che va letta e vissuta attraverso gli occhi di Belle e Jace. Se le darete una possibilità sono sicura non ve ne pentirete.

Domanda plus

  • Ti lascio libero/a di aggiungere tutto quello che vuoi sui tuoi romanzi e il lavoro che c’è stato dietro, o il tuo amore per la lettura e la scrittura.

Negli ultimi anni è stato un crescendo di emozioni. Quando ho ripreso a scrivere e mi sono decisa a iscrivermi su Wattpad e a pubblicare lì le mie storie non pensavo che un giorno sarei arrivata al punto in cui sono ora. Non sono una scrittrice, non sono un’autrice affermata o arrivata… assolutamente, ma… ho realizzato un sogno. Ho stretto fra le mani uno dei miei libri e quella è stata una gioia e una soddisfazione che non si raggiunge facilmente. Vedo i miei libri sulle mensole nella mia cameretta e dico: “Non è possibile che io sia arrivata a tanto”. È un bel traguardo. Davvero bello. Pubblicare con una casa editrice e arrivare alle librerie d’Italia significa essere andata molto oltre le aspettative che avevo solo qualche tempo fa. Sapere che i miei libri, le mie storie sono nelle case dei lettori, fra le loro mani, che le mie parole sono nei loro cuori… riempie il mio di gioia costante. Leggere i messaggi delle lettrici che mi raccontano di come e quanto si siano emozionate a leggere di Belle e Jace o di Aurora e Daniel mi lascia ogni volta senza fiato. È tutto stupendo. Incredibilmente stupendo. E la stragrande maggioranza del merito è delle mie lettrici che mi hanno seguita su Wattpad dal primo istante e mi hanno permessa di essere qui.

Grazie di vero cuore a chi mi sostiene continuamente, a chi sostiene gli autori emergenti e crede in loro. Grazie di cuore. E grazie a te, Jess, per avermi dato la possibilità di potermi raccontare con la tua iniziativa #autoritralerighe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...