@jesslibri · Autori tra le righe · Collaborazione - Autori Emergenti · Collaborazione - Casa Editrice · contributors

Autore tra le righe – @brigidafrigione

Scheda Tecnica

  • Nome autore: Brigida Frigione
  • Titolo opera: Come meteoriti
  • Genere: Romanzo / poesie 
  • Data di pubblicazione: 30 luglio 2019

Trama

Due donne si incontrano, si sorridono e poi si amano. Una di loro però deve ancora imparare ad amare se stessa, perché sono così le persone con un vissuto difficile. Ma l’amore arriva, esplode, lascia tracce. È la teoria del meteorite. Tutto inizia, tutto finisce, ma al centro c’è l’immenso: come i meteoriti che si incontrano, come due donne che si baciano e se ne fregano, come quando dici “non ce la faccio” ma in realtà “ce la fai sempre”, come Claudia che ama Aurora, come le poesie che hai voglia di diffondere, come i sorrisi che l’amore ti dà, come le cicatrici che hanno il sapore della vita. È possibile riuscire ad amare qualcuno quando il passato ti resta incollato?

  • Formati Cartaceo
  • Prezzo Cartaceo €15,00 
  • Dove si trova il romanzo: in tutti gli store online e nelle librerie
  • Titoli altri libri pubblicati: Tu che mi ricordi il mare 

Social

Ig: https://www.instagram.com/brigidafrigione/ 

Recensione – Come meteoriti – Brigida Frigione

Domande

  • Che cosa vuoi dirci di te come persona, oltre che come autore/autrice?

Sono una persona semplice, una che ama i dettagli, le passioni, l’amore. Sono una persona che c’è sempre, che aspetta se c’è da aspettare. Ho tante cosa da dare, scoprire. Ho anche mille difetti. Come tutti.

  • Che cosa ti ha spinto a scrivere questa storia?

Sentivo la voglia e l’esigenza di dar voce ad una storia del genere. 

  • Qual è il messaggio del tuo libro?

Che l’amore deve esserci seppur faccia male, seppur sia dello stesso sesso.

  • Che cosa vorresti trasmettere al lettore?

L’amore, la poesia, la magia, la voglia di amare comunque, malgrado tutto. Vorrei essere una carezza sul suo cuore.

  • Come mai hai scelto questo genere?

Perché vorrei essere una voce per chi non può farlo. Vorrei aiutare nel mio piccolo.

  • Che cosa ritieni abbia di particolare il tuo romanzo?

Tante parole e frasi che nessuno ha mai detto. L’amore e il dolore profondo. Come dico le cose, insomma.

  • Perché hai scelto di parlarmi di questa storia e non di altre che hai pubblicato?

Perché ci tengo a questa. Anche il mio primo romanzo “Tu che mi ricordi il mare” sarà sempre nel mio cuore, ma più vado avanti più la scrittura cresce con me ed io con lei. Conto tanto su questo libro.

  • C’è un personaggio particolare in cui ti identifichi di più? Se sì, perché?

In realtà entrambe. Claudia dolce, ma forte. Aurora “stronza”, ma fragile. In alcuni momenti mi sento entrambe. 

  • Quando scrivi un romanzo sai già come andrà a finire la storia oppure parti da un’idea generale e poi ti lasci trasportare dal racconto stesso?

Mi lascio trasportare. Non so mai dove andrò a finire. Ed è bello così. 

  • Cosa rappresenta per te la scrittura? E a che età hai iniziato a scrivere?

La scrittura è ossigeno. Mi ha salvata e continua a farlo nei momenti più “buii”. Ho sempre scritto sin da piccolissima, ma o nascondevo la cosa per timidezza, sfiducia in quello che scrivevo e quindi in me o non dedicavo abbastanza tempo alle mie parole.

  • Stai già lavorando ad un nuovo romanzo?

Sì, da qualche mese, piano, piano.

  • Devi consigliare il tuo libro a un nuovo lettore. Cosa gli diresti?

Ché se ha bisogno di calore attraverso la lettura deve leggerlo. È come se fosse una piccola pillola di dolcezza prima di addormentarsi.

Domanda plus

  • Ti lascio libero/a di aggiungere tutto quello che vuoi sui tuoi romanzi e il lavoro che c’è stato dietro, o il tuo amore per la lettura e la scrittura.

Allora… come dicevo prima ho sempre scritto, ma per varie cose la pubblicazione è iniziata l’anno scorso, verso settembre del 2018 in cui avevo ricevuto l’email dalla mia casa editrice. Avete presente quando esaudisci un sogno? Quello era il mio. Da lì è partito il tutto. La mia avventura da autrice. Non mi fermo qui, anzi, questo è l’inizio. Oltre alla scrittura ho sempre avuto una passione per i libri in quanto lettrice. Romanzi rosa, ovviamente. Penso che il mondo dei libri sia uno di quei posti in cui il viaggio ti arricchisce in maniera incredibile. Non ti senti solo, ma capito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...