Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Autori Emergenti · Recensione · Storico

Recensione – Legio M Vltima _ Sfida all’Impero – I Demiurghi

Scheda Tecnica

Sinossi

Si apre come una partita a scacchi, anzi all’antico gioco romano dei latrunculi, questo primo capitolo della saga dedicata alla Legio M Ultima. Due uomini si ritrovano ai lati opposti di una scacchiera a determinare le sorti dell’impero, in una partita decennale. Tra mosse scorrette e pedine sacrificabili, l’indomabile Azia Medea e il condottiero Elios, unico sopravvissuto di Atlantide, sfideranno imperi, magister e creature mitologiche, instaurando alleanze con uomini e dei. Il tutto sotto l’egida di Diocleziano, che trova in loro i degni guerrieri della Specula, un corpo militare speciale di cui la Legio M Ultima è il braccio armato.

I Demiurghi

I Demiurghi, al secolo Arianna e Alvise, sono due appassionati di storia e di fantasy che un giorno si sono chiesti perché mai non li si dovesse mettere insieme. All’urlo di Specula e con all’ordine del giorno far rabbrividire ogni storico maniaco della precisione, si sono cimentati in pubblicazioni self di racconti più o meno lunghi nell’ambientazione da loro creata, la Specula.
Caduti nelle grinfie dell’editrice Francesca Costantino hanno esordito nel 2016 con la prima vera pubblicazione, Legio M Ultima – sfida all’impero, e proseguono ben intenzionati a sfornare molti altri libri in futuro, sempre nel mondo della Specula e della Legio M Ultima di loro creazione.
A tempo perso, quindi mai, curano il blog legiomultima.it e una wiki collegata dove approfondiscono personaggi, ambientazioni, usi e costumi tra Storia, archeologia e ucronia.

Estratto

Recensione

Piccola premessa, questo genere di libro, cioè Storico tendente al Fantasy, è la mia prima cavia ahahah per sperimentare un tipo di storie diverse dal mio solito.

Quello che percepite dalla trama, copertina e dalle primissime pagine, una storia molto particolare e strutturata.

Il libro è suddiviso in racconti brevi per ogni personaggio che, in conclusione, vanno di pari passo. Alcuni riferimenti saranno più o meno importanti e consecutivi. Il confronto con diversi personaggi ha reso la prima lettura un po’ complessa perché necessitavo ulteriore attenzione per comprendere al meglio ogni singolo intreccio e personaggio, il ruolo e il peso nella storia.

Troviamo un linguaggio strutturato e con terminologie proporzionate all’ambientazione, può risultare complesso in alcuni passaggi ma, dopo alcuni capitoli, entrate nella storia e la composizione diventa naturale.

La chiave di questo libro è l’intreccio con la Mitologia, figure conosciute e non, che giocano una partita a scacchi al fino del rasoio, dove il valore della vita è inesistente, in continuo susseguirsi di strategie, incantesimi con un pizzico di storia. Chi ama gli intrecci, i giochi di ruolo, le strategie, battaglie e guerre, contornate dalla magia, personaggi di fantasia, potrà amare questa storia perché ti appassioni e desideri scoprire la mente dei personaggi e le loro scelte.

Il finale dimostra che ci sarà un seguito, presente su amazon, che aiuterà a sciogliere i nodi rimasti. Un pizzico di leggerezza, viene utilizzato per stemperare alcuni momenti molto forti e tesi.

Un libro ben fatto, un po’ difficile ma con le sue soddisfazioni, per chi ama il genere potrà solo che gioire.

Un bacio dalla CAPPELLAIA MATTA,

Palma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...