@arte_alla_spina · @greta.guerrieri · Collaborazione - Autori Emergenti · contributors · Fuori dal Tomo

Fuori dal Tomo – La Rosa Bianca di Serpente – Greta Guerrieri _ Personaggio: Lais

Salve, ehm…Si sente abbastanza a suo agio su quel divanetto? Vuole che le porto dell’acqua?  Dal fascicolo in mio possesso mi risulta che lei si chiami Lais, dico bene? Ma come si pronuncia esattamente? So che molti lettori della saga, sbagliano pronuncia! Ci può dire come mai lei è il primo personaggio che incontriamo dal libro: La Rosa Bianca di Serpente – L’inizio della Maledizione di Greta Guerrieri? Che nome lungo per un libro tra l’altro!

  • Perché così ci teneva la mia autrice, per non dire che in verità mi ha costretto nonostante i miei no continuativi. Dicendomi di sforzarmi a collaborare e parlare il più possibile. Forse però non è stata una cattiva idea, prima finisco, prima mi levo dalle scatole questa pagliacciata. Questo divanetto se lo vuole sapere è scomodo e insipido come questa intervista. Sì, tutti sbagliano il mio nome, se sono ignoranti non è colpa mia. Il nome del libro mica l’ho deciso io, quindi non so che dirle. Per il resto, non mi tartassi di domande tutte una volta, non ha un limite da rispettare?

Accidenti! Mi avevano segnalato che lei fosse un tipetto scontroso e acido, ma non immaginavo così tanto! Ci sarà da divertirsi dunque e sarà un’ottima sfida preparatoria in procinto delle prossime! Comunque, non si preoccupi per me, so quante domande devo fargli, infatti ecco qui la seconda: perché è il personaggio che nessuno sopporta all’interno della storia? Pensa sia dovuto al suo essere?

  • Io sono esattamente come sono. Devono imparare ad accettarmi per questo, non posso cambiare il mio carattere solo perché gli sto sulle palle. Nel mondo non siete tutti uguali voi, giusto?  E nemmeno i personaggi di una storia possono essere tutti belli e perfettini come Wolk. Che poi, ha tanti difetti pure quello.

Certo, capisco il suo punto di vista, la pregerei comunque di usare un linguaggio adeguato se ci riesce, abbiamo dei lettori a cui potrebbe dare fastidio. Visto che lo ha appena nominato, come mai il suo rapporto con Wolk è così disastroso?

  • Devo davvero rispondere a questa domanda? Non mi sono espresso abbastanza chiaramente nei miei gesti dentro il libro? È un presuntuoso del c***o. Si crede il migliore di tutti. Un fighetto di prima categoria. Sempre attorno alle ragazze a fare il deficiente e cascamorto. Non lo sopporto, punto e basta. Tutto ciò che esce dalla sua bocca è una pura s*******a.

Bene, vedo che si siamo capiti e intesti sull’uso del linguaggio. Per fortuna esistono le censure. Meglio dunque proseguire con un’ulteriore domanda differente. Come mai non ha un cognome? È stata una scelta mirata della sua autrice? Verrà svelato in seguito?

  • Ma lei quanto parla. Mi sta facendo venire il mal di testa. Sembra uguale ad Etka. Non lo sono perché io non ho un cognome a differenza di altri personaggi nel libro. Scelta voluta o no, per me l’autrice si è pure scordata, svampita com’è!

È uno dei protagonisti della storia. Dovrebbe essere grato di questo, invece di accusare colpe. Visto che anche stavolta ha nominato una sua collega di lavoro. Possiamo sapere che rapporto c’è tra lei e la signorina Etka?

  • Quello che vedete. Anzi che leggete.

Si però le poche persone che vi shippano come coppia, vorrebbero sapere qualcosa in più sul vostro legame e come si evolverà nel secondo volume. Ricordiamo ai gentili lettori che uscirà l’anno prossimo! Possiamo avere qualche spoiler?

  • Ci shippano? Coppia? Ma cosa cavolo sta dicendo. Lei è matta, così come i lettori. Tra me e quella svampita non ci sarà mai nulla. Le sembro il tipo da relazione fissa? Io sto bene per conto mio. E gli spoiler di cui parla, li può chiedere a qualcuno con la lingua più lunga della mia.

Okay, okay, d’accordo, ci limiteremo ad aspettare e leggere ciò che l’autrice ha in serbo per voi.  Per quanto riguarda la sua collana invece, ce ne può parlare?

  • Mi è stata regalata da Kirse, la mia tutrice. Colei che si prende cura di me da quando sono piccolo. Come regalo di compleanno.

Cosa? Tutto qui? Ma questo già lo sanno tutti! Siamo qui per scoprire dettagli più succosi e interessanti! Non può liquidarci in questo modo!

  • Penso che lei debba migliorare il modo in cui pone le domande. Deve essere più specifica…

Eh? Brutto impertinente! Come si permette? Accidenti, ho la mia penultima domanda! Progetti futuri?

  • Apparire anche nel secondo volume, che ho già fatto e nel terzo, che sarà quello conclusivo. Poi sentirò i programmi della mia autrice. Ho sentito che blaterava di certi spin-off particolari…

Che maledizione! Proprio ora che si stava iniziando a smollare, siamo arrivati all’ultima domanda: su cosa saranno concentrati i prossimi libri della saga?

  • Sulla maledizione appunto. Come ha detto lei. Ora devo andare, il tempo è scaduto. A mai più.

Noi ringraziamo (in un certo senso) e salutiamo Lais. Questo però non è un vero addio come lui spera, infatti potrete conoscerlo (per chi ancora non sappia chi sia) e continuare a seguire le sue avventure tra le pagine de” La Rosa Bianca di Serpente – L’inizio della Maledizione e i prossimi volumi. Una trilogia fantasy di Greta Guerrieri autrice auto-pubblicata su Amazon a questo link che vi lascio:

Volete conoscere meglio l’autrice? Seguitela su facebook:

https://www.facebook.com/gretaguerrierilascrittrice/reviews/?ref=page_internal

e su Instagram

https://www.instagram.com/greta.guerrieri/?hl=it

E anche su youtube dove carica i booktrailer dei suoi libri!

https://www.youtube.com/channel/UC5nIZHrqZ9u5hN8ziOSw76g

Intervista a cura di fuoridaltomo di Raf&Greta

REGOLAMENTO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...