@jesslibri · Autori tra le righe · Collaborazione - Autori Emergenti · contributors

Autori tra le righe – @ilarymossa

Scheda Tecnica

  • Nome autore: Ilaria Mossa
  • Titolo opera: Una nota nel cuore-Rose e Robert (vol.1)
  • Genere: New adult
  • Data di pubblicazione: 12 dicembre 2018

Trama

“Quando si ama col cuore, anche la mente può dimenticare?”
Per Rosemary l’amore è solo un’utopia, un sentimento destinato a finire. Dopo l’ultima delusione, ha deciso di stare alla larga dalle relazioni e di concentrarsi soltanto sulla musica. La musica non tradisce, è rassicurante.
Quando incontra Robert, però, le convinzioni di Rose vacillano. Lui, cresciuto in fretta a causa della morte dei genitori, le insegnerà a vivere e a rischiare per la propria felicità.

  • Formati Ebook e cartaceo
  • Prezzo Cartaceo: €12,99
  • Prezzo Ebook: €3,99
  • Dove si trova il romanzo: Su Amazon
  • Kindle Unlimited?  Sì

Social

Domande

  • Che cosa vuoi dirci di te come persona, oltre che come autore/autrice?

Sono una ragazza semplice, curiosa anche se un po’ introversa. Amo leggere, scrivere, andare al cinema, viaggiare e mangiare sushi (ma anche solo mangiare). Ogni tanto mi diletto a preparare dolci, più sono elaborati e più mi diverte farli. Sono testarda, umile e determinata a raggiungere i miei obiettivi. Credo ancora in valori importanti come quello della famiglia e spero un giorno di poterne creare una tutta mia.

  • Che cosa ti ha spinto a scrivere questa storia?

“Una nota nel cuore” è nata il 26 aprile 2016 grazie alla piattaforma Wattpad. Era un pomeriggio noioso e avevo voglia di mettermi alla prova. Così pensai alla trama e mi chiesi cosa mi sarebbe piaciuto leggere, oltre che scrivere. Mi ricordai di uno dei miei film preferiti, August Rush-La musica nel cuore, e desiderai così scrivere una storia che trattasse le sue stesse tematiche: l’amore, la famiglia e la musica

  • Qual è il messaggio del tuo libro?

Non perdere mai la speranza, la voglia di rimettersi in gioco nonostante le sofferenze. Non smettere mai di credere nel vero amore e nei propri sogni.

  • Che cosa vorresti trasmettere al lettore?

Vorrei emozionarlo da tutti i punti di vista, farlo riflettere su alcuni argomenti e, magari, farlo anche ridere.

  • Come mai hai scelto questo genere?

Il genere romance è quello che amo più di tutti anche come lettrice. Sono un’inguaribile romantica e per me è importante la sfera sentimentale nelle storie.

  • Che cosa ritieni abbia di particolare il tuo romanzo?

Questo romanzo racchiude tematiche importanti e delicate. Un intreccio di situazioni che ormai sono all’ordine del giorno e che gli adolescenti sono costretti a vivere (o a subire). Rispecchia la realtà e il bello è che tutti (dal giovane all’anziano) possono immedesimarsi.

  • C’è un personaggio particolare in cui ti identifichi di più? Se sì, perché?

Mi identifico maggiormente in Rose, la protagonista femminile. Entrambe siamo ansiose, un po’ insicure, amiamo i dolci e abbiamo paura degli ascensori, anche se io ho superato da un bel po’ questa fobia.

  • Quando scrivi un romanzo sai già come andrà a finire la storia oppure parti da un’idea generale e poi ti lasci trasportare dal racconto stesso?

All’inizio stilo una scaletta e decido in anteprima come la storia dovrebbe finire, ma si può sempre cambiare. Per esempio, la prima versione su Wattpad di “Una nota nel cuore”prevedeva che fosse un romanzo autoconclusivo. Poi, durante le varie revisioni, ho capito che questa storia non era affatto conclusa e che dovevo continuarla. “Una nota nel cuore” infatti ora è suddivisa in tre volumi, una duologia più prequel. 

  • Cosa rappresenta per te la scrittura? E a che età hai iniziato a scrivere?

Ho iniziato a scrivere tre anni fa, il 26 aprile 2016, giorno in cui mi sono iscritta su Wattpad. È iniziata come un gioco, ora invece è la mia passione. Non riuscirei a farne a meno. Per me ormai è diventata un’esigenza, uno sfogo, una dipendenza da cui mai potrò liberarmi.

  • Stai già lavorando ad un nuovo romanzo?

Al momento sto lavorando alla revisione del secondo volume di “Una nota nel cuore”, poi dovrò scrivere il terzo.

  • Devi consigliare il tuo libro a un nuovo lettore. Cosa gli diresti?

Se ha voglia di un romance alternativo, che non parla solo di una storia d’amore, se ama la musica, il senso della famiglia e i colpi di scena, allora questo è il libro giusto per lui.

Domanda plus

  • Ti lascio libero/a di aggiungere tutto quello che vuoi sui tuoi romanzi e il lavoro che c’è stato dietro, o il tuo amore per la lettura e la scrittura.

Sono una ragazza che crede ancora nei valori. Uno di questi è la famiglia, tema molto importante nel libro. I miei genitori si sono separati quando avevo quattordici anni e quel cambiamento ha inciso parecchio sul mio modo di essere e di guardare il mondo. I miei occhi da adolescente non vedevano nell’amore un porto sicuro, un mare di sogni in cui potersi tuffare, ma solo un posto freddo, instabile e impossibile da raggiungere. Poi, col tempo, sono cresciuta e insieme a me anche le mie sicurezze. Ora sono del parere che i figli non sono lo specchio dei genitori e che un fallimento matrimoniale non è un virus contagioso. “Una nota nel cuore”, quindi, non è solo un romanzo ma rispecchia molto il mio vissuto e il mio percorso di crescita. In più, grazie a questo libro (e soprattutto grazie a Rose) ho capito che nella vita non è mai troppo tardi per perdonare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...