@jesslibri · Autori tra le righe · Collaborazione - Autori Emergenti · contributors

Autori tra le righe – @aethereavis

Scheda Tecnica

  • Nome autore: Maria Antonietta Capasso
  • Titolo opera: “UnLimited” vol. 1 – follow your soul
  • Genere: Action/mafia romance
  • Data di pubblicazione: 12 giugno 2019

Trama

Cheryl vive a Boston ed è iscritta al primo anno di Università, ad Harvard. Bada a sé stessa da sempre, nonostante la sua giovane età.Assennata, matura e con la testa sulle spalle, la sua vita ruota attorno allo studio, al lavoro part-time e a pochi amici d’infanzia. Tutto cambia la notte in cui, suo malgrado, assiste a un omicidio e la sua strada incrocia quella di Axel, il proprietario di un noto nightclub della zona. Un uomo indecifrabile, dal passato nebuloso. L’unica cosa che Cheryl sa è che sembra un angelo, bello oltre ogni immaginazione. Ma forse pericoloso, perché è questo ciò che le suggerisce la sua razionalità; l’istinto, invece, quello che giace silente nelle profondità della sua anima, le farà mettere in discussione le certezze di una vita intera. Perché il confine tra il bene e il male non è poi così netto come crediamo.

  • Formati Ebook e Cartaceo
  • Prezzo Cartaceo €12,42
  • Prezzo Ebook €2,99 euro
  • Dove si trova il romanzo: Amazon
  • Kindle Unlimited?  si

Social

Instagram: https://www.instagram.com/aetherea_vis/

Domande

  • Che cosa vuoi dirci di te come persona, oltre che come autore/autrice?

Sono una bambina imprigionata suo malgrado nel corpo di una quarantenne, come dico sempre. Fin da bambina mi sono rifugiata nel mio mondo fantastico, fatto di musica, di parole e soprattutto di arte. Ho imparato a disegnare ancora prima di leggere e scrivere. Crescendo la scrittura ha occupato gran parte della mia vita e ancora adesso è così, nonostante una laurea in Sociologia e mille impegni di moglie e mamma.

  • Che cosa ti ha spinto a scrivere questa storia?

“UnLimited” è nata tanti anni fa, precisamente nel 1991, come un fumetto e si è sviluppata spontaneamente attorno a una gang di teppisti di strada. Successivamente sentivo la necessità di aggiungere sempre più parti scritte e, di conseguenza, i disegni hanno poi lasciato il posto a ciò che è adesso, ossia un romanzo vero e proprio.

  • Qual è il messaggio del tuo libro?

Metto molto di me nelle mie storie, o universi che creo, come amo definirli. “UnLimited” ha una componente autobiografica, in senso ampio: oltre ai personaggi che sono ricalcati su persone che hanno fatto parte della mia vita, anche interi dialoghi e situazioni mi sono davvero accadute. Si tratta di un romanzo che fatico molto a definire “d’amore”, perché seppur ci siano dei sentimenti, l’ho impostato su un versante sociale, dal momento che il tema principale è la criminalità e ciò che ne consegue, in primis ciò che riguarda l’abuso di sostanze stupefacenti. Ho lavorato in una comunità di recupero e molte testimonianze raccolte in questi anni mi hanno dato parecchi spunti per la storia, che tocca temi davvero forti come la violenza sulle donne. Un tema che mi sta particolarmente a cuore.

  • Che cosa vorresti trasmettere al lettore?

Ho impostato il mio lavoro su valori importanti come la famiglia, l’amicizia, i legami, nonostante il contesto criminale. Anche se riuscissi a far riflettere un solo lettore su questi valori, avrei già raggiunto uno scopo molto importate.

  • Come mai hai scelto questo genere?

Sono stata fortemente influenzata dal mio lavoro, dalla passione per gli action movie e per la storia, tutti elementi che ho cercato di riversare nel mio libro.

  • Che cosa ritieni abbia di particolare il tuo romanzo?

Non si tratta del solito mafia romance fatto di situazioni surreali al limite del grottesco, dove la vera criminalità viene spesso trattata a ruolo marginale e usata come scusa per proporre personaggi poco realistici. Nel mio libro la storia d’amore si intreccia alle tematiche sociali di cui sopra e non potrebbe essere diversamente, con tutte le conseguenze che comporta: sono consapevole che qualche lettrice abituata a tutt’altro tipo di “mafia” romance possa restarne disorientata dal risvolto thriller inserito, ed è per questo che fatico a definire questo libro in un genere preciso.

  • C’è un personaggio particolare in cui ti identifichi di più? Se sì, perché?

I personaggi di “UnLimited” hanno tutti dei piccoli o grandi dettagli che prendo da me stessa, che siano l’aspetto o alcuni lati caratteriali o le origini “etniche”, se così posso definirle. Ma direi che senza dubbio Cheryl è quella che mi rispecchia di più. È esattamente come ero io più o meno alla sua età: guidata dalla razionalità, controllata e timida. Ero immatura come lei e ho subito a grandi linee quella che è stata la sua evoluzione nel libro: le esperienze vissute mi hanno resa consapevole delle mie potenzialità e della forza che non credevo di avere. Lei attraversa varie situazioni, a seguito del suo incontro con Axel, che le fanno capire che non è possibile scindere la ragione dalle passioni e dagli istinti e la fanno piano piano crescere come donna; sono l’esatta metafora “letteraria” di quello che ho attraversato io nei miei problemi di salute, d’amore e di lavoro.

  • Quando scrivi un romanzo sai già come andrà a finire la storia oppure parti da un’idea generale e poi ti lasci trasportare dal racconto stesso?

Quando scrivo so già come la storia evolverà e si concluderà. Faccio uno schema preciso dei punti “cardinali” di tutto il romanzo, punti attorno ai quali poi si svilupperanno gli eventi che spesso cambiano molto dall’idea iniziale, semplicemente perché io tendo a delineare subito i caratteri di ogni personaggio e, nel farlo, inevitabilmente prendono possesso della mia mente e… si scrivono la storia da soli!

  • Cosa rappresenta per te la scrittura? E a che età hai iniziato a scrivere?

Per me, assieme al disegno, è l’unico modo che ho per dar voce ai mondi fantastici presenti dentro di me. Ho iniziato a undici anni, anche se ero immatura sia a livello formale che contenutistico.

  • Stai già lavorando ad un nuovo romanzo?

Sì, ho nel cassetto un’altra vecchia storia che però sto riscrivendo nei ritagli di tempo, giacché il secondo volume di “UnLimited” al momento ha la precedenza.

  • Devi consigliare il tuo libro a un nuovo lettore. Cosa gli diresti?

Credo che uno dei motivi più banali per iniziare a leggere “UnLimited” può essere quello di trovarsi davanti ad una storia che solo in apparenza ha i classici cliché, ma in realtà i personaggi evolvono fortemente e spesso non nel modo in cui ci si aspetterebbe. È una storia perfetta per chi non teme di addentrarsi in tematiche forti come gli omicidi, la droga e la vita delle Gangs in generale. Per chi cerca gli intrighi dove il confine tra bene e male è labile, ed ama restare con il fiato sospeso fino all’ultima pagina. E soprattutto per chi non si aspetta un finale melenso, stucchevole e poco realistico.

Domanda plus

  • Ti lascio libero/a di aggiungere tutto quello che vuoi sui tuoi romanzi e il lavoro che c’è stato dietro, o il tuo amore per la lettura e la scrittura.

Vorrei semplicemente dire a tutti coloro che hanno letto “UnLimited” un sentito grazie. Perché mai avrei pensato, quando ho deciso di pubblicare su Wattpad, di ricevere messaggi privati e recensioni così entusiaste, costruttivi e incoraggianti. Sono contenta che alla maggior parte di loro i miei messaggi siano arrivati, e se qualcuno riesce anche a trarne una maggiore consapevolezza e la forza per uscire dai circoli viziosi che purtroppo ci coinvolgono spesso senza che neppure ce ne rendiamo conto, posso dire di aver raggiunto davvero l’obbiettivo che mi sono preposta sin dall’inizio: ossia intrattenere, ma anche indurre a mettere in discussione le proprie convinzioni.

Grazie soprattutto a te per la disponibilità e lo spazio che mi hai concesso 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...