@greta.guerrieri · Collaborazione - Autori Emergenti · contributors · Recensione · Thriller Erotici

Recensione – Il diavolo ha due volti – Nancy Urzo

Cosa si può arrivare a fare per vendetta? Dove può portarti la tua mente, dopo aver subito ingiustizie e tradimenti? Riuscirai a mantenere il controllo o lascerai che la pazzia ti guidi?

Cover Reveal – Il Diavolo ha due volti – Nancy Urzo

Autore tra le righe – @nancyautrice

Recensione – Primo Volume – Erasmus di Sangue – Nancy Urzo

Tutto ricomincia da Pedro, ovvero ritorniamo sui suoi passi iniziali, grazie al fantastico e inaspettato rewind che ci propone l’autrice. Scopriremo che questo giovane ragazzo è costretto a vivere in una famiglia assente, con genitori sempre in viaggio per lavoro. Verrà scaricato continuamente dallo zio e dai cugini, come se fosse un peso o un qualcosa di cui non volersi occupare. Come se non si sentisse già abbastanza inutile, cercherà l’amore tra i banchi di scuola, per cercare conforto in qualcosa di positivo. Si infatuerà di una ragazza bellissima e popolare rispetto a lui, con cui si ritroverà a dover passare con lei, varie giornate e tempo della sua vita. Circondato di false speranze, verrà poi miserabilmente scaricato e diventerà la vittima di un evento, in cui lo stravolgerà definitivamente. Facendogli perdere quindi l’unica gioia rimasta.

“Non riuscivo a piangere, temevo il dolore ce avrei potuto subire se le mie lacrime fossero entrate in contatto con la mia pelle devastata.”

Si lascerà guidare dai consigli dello zio Rafael, credendo di fare la scelta giusta, siccome era l’unico (oltre ai cugini), che sembrava avere affetto per lui.

Perché in fondo, io e te, siamo fatti dalla stessa pasta.”

E così inizierà il calvario di Pedro, dove verrà a conoscenza di tremende verità e bugie sotterrate con la corruzione. Come si poteva resistere a vivere in quella condizione? Una vocina interiore però, sembrerà avere la soluzione adatta a tutti i suoi problemi, per riportarlo in carreggiata.

“Riprenditi, amico. abbiamo delle cose da fare.”
Mi misi le mani tra i capelli ed esclamai: «Chi sei? Cosa vuoi da me?»
“Dovresti averlo capito, ormai.”
«Vattene, lasciami in pace!»
“Non posso.”

E da quelle parole, nulla per lui sarà più come prima. Capirà che per riuscire a continuare a vivere, la sua soluzione era solo una:

“Per liberarmi da tutti quei dolori non c’era altra soluzione, se non abbandonarmi definitivamente alla mia psiche malata e dare vita alla mia vendetta”.

Rimarremmo quindi incollati alle pagine del libro, attraverso capitoli corti e concisi. Una storia che ti farà spaventare, in alcune scene addirittura sobbalzare dalla paura vera e propria (io l’ho fatto). Circondata sempre dal contorno di mistero, tradimenti e colpi di scena. Un marchio di fabbrica di cui l’autrice ci aveva già deliziato nel primo. Procedendo con ritmo instancabile, fino ad arrivare al congiungimento perfetto della trama lasciata in sospeso, come se l’autrice ci avesse messo di fronte al suo sadico gioco, lasciandoci abboccare come delle facili prede.

Come finirà questa macabra storia? Vi ritroverete nelle scelte che compirà Pedro? Come avreste reagito voi al suo posto? Quante volte avete temuto che la rabbia prendesse il sopravvento su tutto? Avete la coscienza pulita o sporca? Anche voi avete dei segreti?

Beh, se volete le risposte a tutto questo, andate a leggere questo romanzo. Troverete anche l’autrice migliorata nella scrittura, imprevedibile come al solito, ma in grado di soddisfare le vostre aspettative. Quindi non abbiate paura e lasciatevi tentare:

La donna del Thriller – Erotico è tornata! Più forte che mai!

Con affetto,
Greta

Il male si è indebolito, ma non sradicato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...