@dinaderasmo · contributors · Recensione

Recensione – Kiss Me like you love me (Vol. 1) – Kira Shell

Scheda Tecnica

Trama

Appena giunta a New York per tentare di ricucire il rapporto con suo padre, Selene si ritrova a vivere in una villa da capogiro con lui, la sua nuova compagna e i tre figli di lei. Il maggiore è Neil, un ragazzo affascinante, enigmatico è perennemente in lotta contro il suo passato oscuro che non gli dà tregua. Come una falena attratta dalla luce, Selene si sente calamitata verso Neil e i mostri che gli gravano attorno, rendendolo tormentato e ostile all’amore. In un crescendo di Eros e passione, la ragazza si dimostra perciò disposta a tutto per cercare di sondare il caos che sembra permeargli la pelle, e tenta in ogni modo di scalfire la prigione di vetro in cui lui si è rinchiuso per proteggersi dal mondo. Ma Neil non è disposto a farsi comprendere da nessuno, tantomeno da Selene. Per quanto ne sia attratto, non vuole legarsi a lei in un modo che non sia semplicemente fisico. Soprattutto quando nella sua vita appare Player 2511, uno squilibrato in cerca di vendetta che ha preso di mira lui e la sua famiglia. Con i suoi enigmi, le sue minacce e i suoi attacchi, lo spietato sconosciuto trascina Neil in un gioco perverso e pericoloso, che tenta di vincere senza esclusioni di colpi. In balia di Player 2511, riuscirà Neil a non perdere tutto, inclusa Selene?

Biografia 

Kira Shell è lo pseudonimo di una giovane autrice italiana. Laureata in Giurisprudenza, ama scrivere e leggere. Ha scoperto la passione per la scrittura a soli dieci anni, partecipando a concorsi di poesia, e non ha più smesso di coltivarla. Dopo aver tenuto la serie Kiss Me Like You Love Me nel cassetto per un po’, ha deciso di pubblicarla prima su Wattpad, dove ha raggiunto i 6 milioni di visual.

Recensione 

Con emozione e batticuore oggi vi parlerò di un libro (primo di una serie) che ha trovato posto nella mia anima in maniera indelebile, un dark romance con gli attributi, in cui passione, dolore, attrazione, paura, azione e desiderio si fondono in una trama che lascia senza fiato.

In questo libro, due anime completamente diverse si scontrano, portando il lettore in un turbinio di emozioni indissolubili a cui si rimane ancorati per molto tempo. Un animo buono, dolce privo di furbizia e meschinità quello di Selene, una ragazza di 21 anni con ancora tratti da “bimba”(come la definirà il nostro lui in questione), una ragazza dal carattere forte e combattivo, che non riesce a perdonare suo padre per gli errori commessi ed è costretta suo malgrado ad una convivenza forzata con lui e la sua nuova famiglia. Di una bellezza eterea ma non ostentata, Selene vive la sua vita in modo tranquillo e sognatore finché non verrà letteralmente travolta dall’uragano Neil Miller.

E qui ragazze, preparatevi con tisane e camomille, perché di Neil Miller c’è ne uno solo e sono convinta che un personaggio come lui non lo avete mai incontrato tra le pagine di un libro. Di una bellezza unica e sconvolgente Neil potrebbe sembrare il classico bello e dannato, il solito belloccio che non ama nessuna ma che va a letto con tutte, il bad boy stronzo ma dal cuore tenero, ma no, non fate questo errore, non catalogate Neil fra questi, perché lui è completamente diverso e potrete rendervene conto voi stesse. Perverso, strafottente, sfuggente, un carattere introverso, difficile da capire, ma anche intelligente e furbo, Neil appare come un ragazzo a cui non importa niente di nessuno a parte i suoi fratelli, con i quali invece lo vediamo apprensivo, dolce e affettuoso.

Neil attrae tutte, mentre a lui piacciono solo le ragazze perfette fisicamente ma con un unico dettaglio che le  accumuna, devono infatti essere bionde per colpirlo. Per capire il perché di questa sua vera e propria ossessione bisogna scavare nel suo passato, un passato di cui lui ne è ancora schiavo tanto da indurlo ad avere pensieri e atteggiamenti fuori dal comune e del tutto privi di ogni logica per chi cerca di comprenderlo. Chi cercherà in primis di capirlo sarà  la nostra Selene, la quale viene completamente rapita da lui, dal suo aspetto, dal suo essere sfuggente, dalla sua mente brillante e contorta. Tra i due, infatti, esplode una passione incontrollabile, una “relazione” sessuale a cui entrambi non riescono a rinunciarvi ma in maniera del tutto differente l’uno dall’altro, perché per Selene incominciano a mettersi in gioco i sentimenti, mentre per Neil oltre al mero amplesso fisico non c’è altro.

Per Selene solo il sesso non basta lei vuole tutto da Neil, vuole conoscerlo davvero, scoprire cosa nasconde in realtà dietro la sua fredda corazza ed oltrepassare il muro invalicabile da cui lui si protegge. Ma conoscere Neil è un ardua impresa perché lui è di poche parole, comunica solo attraverso il linguaggio del corpo, usa e abusa del suo essere per soppravvivere ai suoi ricordi che non gli danno  tregua.

Neil è diviso in una doppia personalità e a prevalere su quella adulta c’è il bambino che ancora vive dentro di lui, soprattutto nella sua testa, un condizionamento emotivo e psicologico che influisce sul suo rapporto con Selene, perché lui sì, si rende conto che con lei prova un attrazione diversa rispetto alle altre e sì gli piace più delle altre ma è tutto limitato al solo contatto fisico e a nient’altro, cosa a cui lui fa riferimento più volte quando è con lei. I monologhi interiori di Neil, i suoi pensieri su Selene, sul suo passato, sulle donne e sulla sua esistenza sono di una profondità e durezza che disarmano ma indispensabili per farci interagire con la sua persona.

Neil e i suoi amici, i Krew, fanno parte della cosiddetta feccia della società, persone da cui stare alla larga e con cui non avere nulla a che fare, cosa c’entra Selene una ragazza pulita in tutto questo? È quello che si chiede Neil stesso, che non vuole portarla nel suo mondo sporco e immorale, così pur non volendo nel profondo di se allontanarsi da lei, lo fa, in un modo crudo e apparentemente spietato.

Oltre al fattore principale di non voler far legare la sua Trilli ( come la chiama lui), ad un uomo problematico come lui, subentrerà un altro fattore importante: l’esistenza di Player 2511. Con enigmi macabri da decifrare Player fa la sua comparsa nella vita non solo dei nostri protagonisti ma anche del fratello di Neil, Logan, portando paura e incredulità nel loro mondo. I suoi messaggi sono inquietanti e minacciosi ma hanno un unico obbiettivo: colpire le persone vicine a Neil.

Chi è Player 2511?
Perche’ irrompe improvvisamente nella vita di Neil?
Perche’ colpisce i suoi cari?

 In questo primo volume non ci è dato saperlo, infatti il libro si conclude con un grande cliffhanger che mi ha portata a iniziare subito il secondo volume. Un libro fluido, scorrevole con una scrittura impeccabile e profonda, Kira Shell ha uno stile unico e ammaliante che ti tiene incollata alla pagine, tanto da volerne sempre di più, le seicento pagine di cui è composto il libro scivolano senza rendersi conto di essere arrivati alla fine.

La storia è forte e le tematiche sono trattate in modo sensibile e accurato, nulla è lasciato al caso tutto si scompone e ricompone dalla superba scrittura dell’autrice che è al suo esordio letterario, ma che possiede una bravura sorprendente. Non è il classico romanzo rosa, non ci sono parole e pensieri sdolcinati e mielosi per cui se vi aspettate questo no, questo non è il romanzo che fa per voi, qui si gioca su sensazioni forti e azioni al limite della ragione e moralità, quindi se siete invece come me amanti delle emozioni viscerali e tumultuose allora sì leggetelo assolutamente!!!

Il libro contiene scene hot ad alto tasso erotico, descritte in modo passionale e coinvolgente ma che non scadono assolutamente nel volgare, ci aiutano a captare bensì il rapporto e le personalità dei personaggi.

Cosa accadrà a Neil? Selene riuscirà a conoscerlo fino in fondo? Il loro rapporto come si evolverà? Questa è altre domande le potremo conoscere solo leggendo il secondo volume di cui a breve vi parlerò, nel frattempo andate subito a recuperare questo primo libro così da immergervi completamente nel mondo dei Seleil!!!

Dina

Un pensiero riguardo “Recensione – Kiss Me like you love me (Vol. 1) – Kira Shell

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...