@jesslibri · Autori tra le righe · Collaborazione - Autori Emergenti · contributors

Autore tra le righe – @nancyautrice

Scheda Tecnica

  • Nome autore: Nancy Urzo
  • Titolo opera:  ERASMUS DI SANGUE: Nemmeno il tuo migliore amico ti salverà
  • Genere: EROTICO – THRILLER
  • Data di pubblicazione: 29 maggio 2019

Trama

Roma. Tutto ebbe inizio quando Carolina, Sascha e i suoi amici partirono per l’Erasmus lasciando la loro terra spagnola. Le loro vite di giorno erano impegnative, i corsi all’università frenavano i loro pensieri più spinti. Durante la notte tutto ciò cambiava, il sesso e l’alcool conducevano ogni loro libido all’estremo, ogni esperienza era degna di essere vissuta. Nuove amicizie giunsero poi per scuotere le loro fantasie e desideri, nulla poteva mettere in guardia quel piccolo gruppo di amici e i loro conoscenti dal pericolo che stava giungendo. L’ombra di un passato difficile da cancellare era tornata, cosa vorrà? Chi ne uscirà pulito da questa storia? “Vivi la storia con gli occhi di Carolina e dei suoi amici”

  • Formati Ebook e cartaceo
  • Prezzo Cartaceo €13,00
  • Prezzo Ebook €1,50
  • Dove si trova il romanzo: AMAZON
  • Kindle Unlimited? Si

Titoli altri libri pubblicati: Raccolte di poesie: “ANIMA NEL TEMPO” e “LA CAREZZA DI UN SOGNO” disponibili entrambi su Amazon.

Recensione – Erasmus di Sangue – Nancy Urzo

Social

Domande

  • Che cosa vuoi dirci di te come persona, oltre che come autore/autrice?

Sono una ragazza acqua e sapone, quello che vedete è tutto ciò che sono. Fin da piccola ho custodito –  senza rivelare nulla a nessuno – la passione per la scrittura, il timore che qualcuno potesse per noia o frustrazione distruggere ciò che di buono c’era nella mia vita era insopportabile.

  • Che cosa ti ha spinto a scrivere questa storia?

La voglia di provare nuove emozioni e esperienze,  sentivo il bisogno di sperimentare  e mettermi alla prova. Sapevo fin dall’inizio, che il tipo di romanzo che avrei pubblicato avrebbe creato alcuni dissensi oltre a reazioni positive.

  • Qual è il messaggio del tuo libro?

Il messaggio del libro è il seguente: la vita è imprevedibile, godetevi ogni attimo come se fosse l’ultimo senza però dimenticare le conseguenze delle proprie azioni.

  • Che cosa vorresti trasmettere al lettore?

Sono sempre stata dell’idea che non deve essere l’autore a trasmettere qualcosa al lettore. Quest’ultimo deve sentirsi libero di carpire i sentimenti e le emozioni dal libro che ha letto o che sta leggendo.

  • Come mai hai scelto questo genere?

Volevo creare un storia originale e fuori dall’ordinario, ho seguito l’istinto che passo dopo passo mi ha condotta a creare il mio primo romanzo, una storia forte e carica di suspense.

  • Che cosa ritieni abbia di particolare il tuo romanzo?

Ritengo che abbia alcuni dettagli molto particolari, ossia la struttura dei personaggi e quell’erotismo che non t’aspetti di trovare in un thriller.

  • Perché hai scelto di parlarmi di questa storia e non di altre che hai pubblicato?

Il libro di cui ti ho parlato è stato il romanzo di esordio poiché nel mio passato ho pubblicato solo raccolte di poesie intitolate “ANIMA NEL TEMPO” e “ LA CAREZZA DI UN SOGNO”. Poiché la categoria attira solo una piccola nicchia di lettori ho deciso appunto di avventurarmi sui romanzi.

  • C’è un personaggio particolare in cui ti identifichi di più? Se sì, perché?

Direi Carolina. Il motivo è semplice, lei all’inizio è molto legata alla sua amica Sascha, e nonostante tante discussioni riesce sempre a perdonarla fino a quando capisce che è ora di tirare fuori il carattere e pensare anche a se stessa.

  • Quando scrivi un romanzo sai già come andrà a finire la storia oppure parti da un’idea generale e poi ti lasci trasportare dal racconto stesso?

Quando inizio a scrivere un romanzo ho già un’idea precisa di come deve finire, ma durante lo sviluppo dell’intera storia mi lascio trascinare nella trama stessa senza però dimenticare il flusso narrativo e i vari tempi. Mi aiuta molto immaginare l’intera vicenda come se fosse un film, è un processo che mi viene naturale.

  • Cosa rappresenta per te la scrittura? E a che età hai iniziato a scrivere?

La scrittura per me è tutto. Non riesco a farne a meno. È tutt’ora una parte di me, chiunque mi conosca – marito compreso – sa che creare mi aiuta rendere più sereno un mondo che da sempre mi è stato ostile. Ho iniziato all’età di 12 anni, e usavo questa mia passione per difendermi da un ambiente nei miei confronti non proprio clemente.

  • Stai già lavorando ad un nuovo romanzo?

Si. Se vogliamo essere precisi a brevissimo uscirà il sequel di ERASMUS DI SANGUE. In questo periodo sto lavorando alla bozza dell’ultimo capitolo di questa trilogia. Ho già in mente anche due nuovi romanzi auto conclusivi che vedranno la luce dal 2020 in poi.

  • Devi consigliare il tuo libro a un nuovo lettore. Cosa gli diresti?

Agli amanti dei thriller quelli forti e sanguinosi farei una semplice domanda: avete mai desiderato immergervi in una storia pericolosa e piena di suspense con dei contorni ad alto tasso erotico? No? Allora non potete perdervi il mio nuovo romanzo “ERASMUS DI SANGUE”. I brividi, e i colpi di scena non mancheranno!

Domande plus

  • Ti lascio libero/a di aggiungere tutto quello che vuoi sui tuoi romanzi e il lavoro che c’è stato dietro, o il tuo amore per la lettura e la scrittura.

Quando pubblicai “ERASMUS DI SANGUE” cominciai ad accusare una forte ansia, e pensavo di aver compiuto un passo falso – la paura di fallire, di ricevere solo recensioni negative, essere derisa – poi iniziarono ad arrivare le prime opinioni positive, da quel momento mi resi conto che ero riuscita nel mio intento, ovvero comporre qualcosa che non riguardavano poesie ma scrivere dei veri e propri racconti! Giorno dopo giorno, recensione dopo recensione l’emozione aumentava, sentivo che i lettori percepivano tutto l’amore e l’impegno che c’era dietro a quelle pagine color crema. Ho sempre amato leggere e tutt’ora lo faccio seguendo anche i miei autori preferiti. Spero che un giorno possa anche io sentir dire da parte di qualche lettore: “Nancy Urzo è una delle mie autrici preferite.” ht Grid Accent

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...