Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Autori Emergenti · Recensione · Thriller Erotici

Recensione – Erasmus di Sangue – Nancy Urzo

Nemmeno il tuo migliore amico ti salverà.

Buongiorno fanciulli, oggi recensione in collaborazione con Nancy Urzo con la sua opera Erasmus di Sangue, ringrazio ancora per la fiducia riposta in me.

Quello che vi narro oggi è un genere erotico-thriller (come si evince dalla copertina, in prima linea), di una scrittrice conosciuta per le sue poesie. Questo risulta il primo romanzo pubblicato.
Devo dire che Nancy è stata molto coraggiosa perché intraprendere un genere molto lontano dalla propria confort zone, non è semplice, apprezzo molto la sua volontà. Ma basterà secondo voi?

Precisazione doverosa: in passato ho letto libri di questo genere quindi possiedo diversi metri di misura tali da permettermi un giudizio concreto dell’opera.

Booktrailer

Book Trailer di “ERASMUS DI SANGUE” doppiato da Giulia Segreti e Barone Mark Kheel. Buon Ascolto e buona visione!

Scheda Tecnica

Trama

Roma. Tutto ebbe inizio quando Carolina, Sascha e i suoi amici partirono per l’Erasmus lasciando la loro terra spagnola. Le loro vite di giorno erano impegnative, i corsi all’università frenavano i loro pensieri più spinti. Durante la notte tutto ciò cambiava, il sesso e l’alcool conducevano ogni loro libido all’estremo, ogni esperienza era degna di essere vissuta. Nuove amicizie giunsero poi per scuotere le loro fantasie e desideri, nulla poteva mettere in guardia quel piccolo gruppo di amici e i loro conoscenti dal pericolo che stava giungendo. L’ombra di un passato difficile da cancellare era tornata, cosa vorrà? Chi ne uscirà pulito da questa storia?“Vivi la storia con gli occhi di Carolina e dei suoi amici”

Biografia

Annunziata Urzo, in arte Nancy Urzo, nata a Bergamo il 16 Ottobre del 1987, scopre, all’età di 12 anni la passione per la poesia, così scrivendone alcune per dare vita ai suoi pensieri, così da liberare paure e sogni.
Nancy non ha mai abbandonato questa passione nonostante il passare degli anni, e cimentandosi sempre a comporre nuove poesie.
Non ha mai smesso di credere nei suoi sogni e di poter finalmente pubblicare le sue opere.
E’ finalmente riuscita nel suo intento pubblicando la sua prima raccolta di poesie: Anima nel Tempo, proseguendo la sua crescita con la seconda raccolta in uscita: La Carezza di un Sogno.
Nancy poi ha voluto cimentarsi anche nell’ambito dei libri, pubblicando il suo primo romanzo: Erasmus di Sangue, tradotto in diverse lingue, di genere erotico/thriller.

LIVE SOCIAL di RADIO LOMBARDIA!

Social

Facebook e Instagram
BLOG: https://loscrignodinancy.home.blog/
EMAIL: loscrignodinancy@gmail.com

Recensione

[Ciao, mi chiamo Carolina Perez, ho 25 anni, e quella che vi sto per raccontare è la storia di come la mia vita e quella dei miei amici cambiò.]

La nostra storia racconta le scorribande di un gruppo di amici, suddivisi in:

  • Carolina: candida e peccaminosa
  • Sasha: libertina e prima donna

[Ne rimasi subito attratto, quel suo viso d’angelo, quel suo sorriso, il suo modo di porsi, rimasi sorpreso quando riuscii ad avvicinarla e conoscerla, realizzando, che sotto quella veste di brava ragazza c’era una tentatrice, quanto mi piaceva!]

  • Estefan: innamorato follemente di Carolina, proviene da una famiglia ricca e snob
  • Josè: ragazzo problematico ma con il debole, senza impegno, per Sasha

[Nonostante questa apparenza da pornostar (come la chiamavo io) era una ragazza spontanea e di carattere, questo amavo di lei, aveva tante particolarità che miscelate assieme la rendevano unica.]

  • Alvaro: ragazzo estroverso pronto ad aiutare tutti

Una comitiva molto particolare ( in tutti i punti di vista), fatta da ragazzi che affrontano la vita in maniera sfrontata e sconsiderata, senza mai pensare alle conseguenze delle proprie azioni e vivendosi, a pieno, la vita.
Ma, la nostra storia, prende una piega interessante, una partenza inaspettata per Roma, l’Erasmus aspetta solo loro.
In apparenza, ragazzi comuni che frequentano le lezioni, nel privato, travolti da un vortice di piacere peccaminoso e sfrontato.
Le loro vite verranno percorse da episodi macabri e misteriosi, che metteranno a dura prova la loro amicizia.

Siamo sicuri di conoscere veramente i nostri amici? Di chi possiamo veramente fidarci?

Un thriller – erotico che intrattiene il lettore e, in alcune scene, ti trascina nelle vite e scorribande di un gruppo di ragazzi dove, madre natura, è stata troppo buona, bellezze eteree.

Trattandosi di un genere molto estroverso, dovete aspettarvi scene e momenti molto forti e crudi ma, secondo il mio modesto parere, Nancy utilizza un modo di scrivere mai tanto volgare da chiudere il libro.
Sulle scene di sangue, invece, troviamo un linguaggio deciso e molto dettagliato tanto da trasmettervi paura e compassione delle vittime.

La storia in sé, possiede una struttura formata da capitoli veloci e scanditi da alternanze tra POV dei personaggi, che raccontano il passato e il presente, e capitoli, narrati sotto, principalmente, l’ottica di Carolina, protagonista indiscussa della storia.

Il libro insegna una perla della vita, non fidarsi totalmente delle persone che non conosci ma soprattutto di chi conosci e reputi amico.

Il merito alla scrittura, ho notato una certa crescita, avevo la sensazione, all’inizio, che Nancy aveva paura di esporsi perché troviamo una narrazione rigida e dettagliata in ogni piccolo aspetto, quasi con rigidità.
Ma, più proseguiamo nella storia, più Nancy trova coraggio nel narrare e intrecciare trama, scene e personaggi. Questo aspetto ha reso molto imprevedibile la fine della storia perché cresi con la narrazione e scopri sempre di più, sia Nancy che i personaggi.

Da font certe (fine libro) sappiamo che ci sarà un seguito…e aggiungo…meno male perché la fine ti lascia le carte in tavola tanto da incuriosire il lettore nel continuare.

Credo che Nancy può migliorarsi ancora di più, prendendo maggiore sicurezza in sé perché la storia è particolare, attrae il lettore e ti spinge a superare alcuni paletti su questo genere.

Avendo un bagaglio passato in merito a questo genere, ho trovato un libro con buone basi, non perfetto ma con grandi potenzialità per una scrittrice conosciuta per tutt’altro genere.

Brava Nancy, supera i tuoi paletti e andrai lontano.

Io sarò dietro di te ad ammirare la tua stella brillare.

Un bacio dalla vostra Palma.

Un pensiero riguardo “Recensione – Erasmus di Sangue – Nancy Urzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...