@dinaderasmo · contributors · Recensione · Thriller

Recensione – La donna di ghiaccio – Robert Bryndza

Scheda Tecnica

Trama

Il corpo congelato. Occhi spalancati e labbra socchiuse. Come se fosse morta mentre era sul punto di parlare. Quando una ragazzo scopre il cadavere di una donna sotto una spessa lastra di ghiaccio in un parco di Londra, la detective Erika Foster viene subito incaricata dell’indagine sull’omicidio. La vittima, giovane, ricca è molto conosciuta negli ambienti della Londra bene, sembrava condurre una vita perfetta. Ma quando Erika comincia a scavare più a fondo tra le pieghe nascoste della sua esistenza, trova degli strani punti di collegamento tra quell’omicidio e l’uccisione di tre prostitute, assassinate secondo un macabro e preciso rituale. Ma chi era veramente la ragazza nel ghiaccio? Quali segreti nascondeva? Il ritratto che ne da’ la famiglia corrisponde alla verità? Erika ha l’impressione che tutti gli elementi a cui si aggrappa nel corso delle ricerche le scivolino via dalle dita, ma è cocciuta, determinata e disposta a qualunque cosa pur di arrivare a capire che cosa si cela dietro quella morte violenta….

Recensione

Ciao a tutti ragazzi!!!! Prima di dire quello che penso di questo libro vorrei subito chiedervi, avete anche voi quella persona che quando vi consiglia un libro non sbaglia un colpo?? Beh io sì, e questo libro l’ho letto proprio grazie a lei, Vanessa, e non posso che ringraziarla perché mi è piaciuto tantissimo!!!! Il personaggio di Erika Foster, la detective, protagonista principale del libro mi ha completamente rapita, una donna forte, coraggiosa ma che si porta un dolore forte dentro, un dolore che le ha cambiato la vita, un dolore con il quale lotta ogni giorno e l’ha tenuta lontana dal suo lavoro per mesi, ma ora è tornata ed è disposta a tutto pur di trovare l’assassino.

Sarà affiancata da due agenti, i quali subito si affezionano al loro capo e la aiuteranno quando le cose si faranno difficili, perché sì in questo Thriller le cose si mettono subito male per la nostra protagonista. Andrea Douglas-Brown la giovane vittima di questo efferato omicidio è infatti la figlia di un noto politico, che creerà non pochi problemi, la sua voglia di mantenere intatto il buon nome di famiglia sarà un ostacolo difficile da superare. Un thriller in piena regola, suspense, colpi di scena, una curiosità smodata per sapere chi è il colpevole che mi ha portata fino a notte fonda per finirlo. Le scene, i personaggi, l’ambiente è tutto descitto talmente bene che mi è sembrato di vedere un film di cui ero la sola spettatrice. Lo stile di scrittura è scorrevole, fluido, avvincente, vi dico che non riuscirete a staccare la mente nemmeno per un attimo, il vostro interesse sarà tutto lì nelle pagine di questo libro.

Questo è il primo della serie: Le indagini del detective Foster,è infatti da poco uscito il secondo volume ed è inutile dirvi che l’ho già ordinato!!!!

Un libro super consigliato a tutti!!!

Voto: 4,5

Dina

Un pensiero riguardo “Recensione – La donna di ghiaccio – Robert Bryndza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...