@jesslibri · contributors · Recensione

Recensione – Infamous e Vicious – L. J. Shen

Lo ammetto, dopo aver letto Vicious. Senza pietà, (a febbraio, appena è uscito) non vedevo l’ora di poter leggere qualcos’altro di L. J. Shen. Quindi immaginate la mia faccia quando al Salone del Libro di Torino mi sono ritrovata davanti allo stand della Always Publishing e ho visto lì, in bella vista, il cartaceo di Infamous. Senza vergogna. Non potevo non acquistarlo, come non potevo non leggerlo e dirvi qualcosa il giorno della sua pubblicazione globale. Non ho resistito, scusatemi.
Come avrete sicuramente capito, sono qui oggi per parlarvi di Infamous, ma anche di Vicious, perché nessuno può scordarsi di lui.

Scheda tecnica

Titolo: Infamous – Senza vergogna
Autore: L. J. Shen
Editore: Always Publishing
Genere: Contemporary romance
Narrazione: Prima persona
Finale: Conclusivo
Anno di pubblicazione: 2019
Copertina flessibile: €11,81
Ebook: €3,99

The Saints’ Series

0.5 Infamous. Senza vergogna, 16 maggio 2019

  1. Vicious. Senza pietà, 28 febbraio 2019
  2. Ruckus, prossimamente
  3. Scandalous, prossimamente
  4. Bane, prossimamente

Link d’acquisto

Trama

Il prequel di VICIOUS. Senza Pietà
La vita di Melody Greene cambia completamente, quando a soli ventisei anni, la sua carriera di ballerina termina bruscamente per un infortunio.
Ora, di ritorno nell’opulenta cittadina californiana di Todos Santos, è costretta a trovarsi in fretta un nuovo lavoro e finisce per insegnare nell’elitario liceo della città.
Ma la All Saints High è il regno incontrastato di quattro ragazzi ricchi e viziati, venerati e temuti come dèi. E il cammino di Melody si scontra con il più incontrollabile e ribelle di loro, il figlio della preside, Jamie Followhill e il suo ricatto.
Jamie è ben lontano dall’essere un ragazzo senza esperienza, e da sempre è abituato ad ottenere tutto quello che vuole, con ogni mezzo e a ogni costo. Anche se ciò che desidera può portare rovina, scandalo e vergogna.

Recensione

A denti stretti mi tocca ammettere che ho scoperto per puro caso di questa nuova uscita; quando ho scoperto che il romanzo ci avrebbe parlato di Jamie, ho iniziato a fantasticare… ma questo solo perché come personaggio mi era piaciuto, ma soprattutto perché volevo capire dove volesse andare a parare l’autrice, visto che nel romanzo precedente comunque ci aveva detto tutto quello che dovevamo sapere, ovvero: tra gli HotHoles era il più pacato, che aveva una relazione con un’insegnate e che era il miglior amico di Vicious.
Giusto per fare chiarezza, alla fine l’autrice ci ha portato indietro. Ci ha mostrato come tutto ha avuto inizio: il perché Jamie ha iniziato questa relazione, com’è potuto accadere, cos’ha portato, ma soprattutto come continua. Il bello è che questa novella (sì, non è un vero e proprio romanzo) ci fa vedere, in un certo senso, cose che abbiamo poi visto e vissuto in Vicious, ma sotto una nuova ottica, sotto gli occhi di Melody. Perché sì, com’è giusto che sia, il libro è scritto attraverso gli occhi della protagonista, ma posso assicurarvi che è stata la scelta migliore.
Che dire di Jamie? Avevamo capito tutti che fosse un personaggio “buono”, sicuramente più calmo di Vic, avevamo tante informazioni sul suo conto, ma non sapevo cosa lo avesse spinto a frequentare un’insegnate, come non potevo immaginare le “lotte” finali che si trova a combattere prima di trasferirsi per il college. C’è da dire che, però, anche lui non scherza in fattore di schemi e macchinazioni…
Non voglio anticiparvi molto, oramai sapete che non amo gli spoiler, ma posso dirvi che la Shen non mi ha delusa. Certo, troviamo lo stesso ambiente del primo romanzo, ma c’è meno oscurità, segreti, drammi e crudeltà. Il libro mi è piaciuto? Sì. Assolutamente. In poche ore ho divorato il manoscritto. Mi è piaciuto talmente tanto da assegnare un punteggio pieno? No, 4 stelle su 5, ma solo perché la maggior parte degli avvenimenti non erano nuovi, o meglio… lo sono stati, ma sapevo già come andassero a finire. Forse sarebbe stato meglio far uscire prima questo libro e poi Vicious, ma probabilmente non avrebbe avuto lo stesso impatto su noi lettrici accanite. In qualsiasi caso, leggete il libro, non potete perdervi questa chicca della serie Sinners of Saint.

Ora vi dico la mia su Vicious, non potevo esimermi, anche se la maggior parte di voi lo avrà già letto, conosciuto e, spero, amato quanto me.


Scheda Tecnica

Titolo: Vicious. Senza pietà.
Autore: L. J. Shen
Editore: Always Publishing
Genere: Contemporary romance
Narrazione: Prima persona, doppio pov
Finale: Conclusivo
Anno di pubblicazione: 2019
Copertina flessibile: €11,82
Ebook: €5,99

Link d’acquisto

Trama

Quando i suoi genitori accettano di lavorare al servizio degli Spencer, Emilia LeBlanc si ritrova a vivere sotto lo stesso tetto con l’erede della famiglia, Baron “Vicious” Spencer. Vicious è sfrontato, privilegiato, spietato e pieno di rabbia. Ma l’arrivo di Emilia turberà il suo equilibrio e destabilizzerà le sue emozioni, e da quel momento Vicious avrà un unico obiettivo: rendere la vita della figlia della domestica un vero inferno sulla terra. Dieci anni dopo, Baron Spencer è un avvocato brillante, un abile criminale, un bellissimo bugiardo. E ha un piano per vendicarsi. Quando, sulle strade di New York, il suo cammino torna ad incrociarsi con quello di Emilia che si trova in gravi difficoltà, Vicious le offre un lavoro e lei si ritroverà di nuovo intrappolata nella sua ragnatela spietata. Emilia non può immaginare che il ritorno prepotente dell’uomo che è stato insieme il suo tormento e il protagonista dei suoi sogni farà crollare tutte le certezze della sua vita come tessere del domino. Stavolta Vicious non si fermerà, non fino a che lei non sarà sua.

Recensione

Quando ho visto per la prima volta la copertina di questo romanzo ho pensato che fosse stupenda. Particolare, intrigante. Questo non lo penso mai di una copertina italiana, è capitato veramente di rado. Leggere la trama è stato automatico, la stessa cosa è avvenuta nel fare il conto alla rovescia: dovevo leggere questo libro. Ammetto di averlo letto con calma, mi sono letteralmente goduta ogni pagina e ogni scena. Vicious è una di quelle letture da cui non riesci e non vuoi staccarti.
Il protagonista non è il classico ricco, bello e dal cuore di pietra… ha veramente una storia alle spalle e ce la mostra in tutta la sua rudezza.
Più volte durante la lettura mi sono chiesta se nei panni della protagonista, ma anche quelli della controparte maschile, mi sarei comportata così… non sono riuscita a darmi una risposta. Il punto, però, è un altro: Vic, per quanto contorto, in parte crudele, mi ha rubato un pezzo di cuore. Sì, anche se viene definito Satana, anche se è difficile trovare delle scene dove sia dolce senza un tornaconto o un perché.
Leggete questa storia, questo libro, andate più a fondo e scontratevi con dei pensieri così autentici che vi faranno rivalutare tante cose. Arriverete alla fine del romanzo con gli occhi a cuoricino. Ve lo assicuro.

Grazie per essere arrivati fin qui.
Jess.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...