Amministratrice @unteconlapalma · Collaborazione - Casa Editrice · Recensione

Recensione – Futuro Edificabile – Marianna Iannarone

Copia cartacea fornita dalla casa editrice.

Buongiorno fanciuli, oggi recensione in collaborazione con una casa editrice che sforna sempre delle chicche interessanti. Oggi parliamo di Futuro Edificabile, un racconto odierno e contemporaneo che spiega la nostra società con i pro e i tanti contro. Ma veniamo a noi…

«Perdere contro questa lotta all’intenzione è una dura sconfitta da riconoscere, ma non darle voce continuamente è un buon modo per illudersi che in fondo qualcosa di bello dovrà capitare».

Scheda Tecnica

Disponibile esclusivamente in versione cartacea.

Descrizione: Credere in un futuro edificabile all’interno di un contesto precario è difficile; lo è per Gaia, laureata in cerca d’occupazione, in crisi perenne, che ritrova fiducia nell’amore mediante Claudio. Nella piena affermazione dell’incertezza a causa del malcontento che dilania i giovani trentenni, il valore dei legami viene messo in dubbio e riscoperto dalla donna in particolari situazioni che la coinvolgono insieme a Il Moro, Renée, Luca, Carla e Maliba. Gaia riuscirà con ironia a superare i limiti delle sue paranoie e a vivere la spensieratezza dei suoi anni?

«Perdere contro questa lotta all’intenzione è una dura sconfitta da riconoscere,
ma non darle voce continuamente è un buon modo per illudersi che in fondo qualcosa di bello dovrà capitare».

Biografia

Marianna Iannarone nasce nel 1991 ad Ariano Irpino (AV). Consegue la laurea in Editoria e Pubblicistica presso l’Università degli Studi di Salerno, svolge diversi corsi di perfezionamento prima di acquisire il Master in Giornalismo e Comunicazione.
Il suo esordio letterario è avvenuto con la silloge poetica “Viandante” (Delta 3 Edizioni, 2016) e con il romanzo “La voce che non conosci” (Eretica Edizioni, 2016). Ha partecipato a numerosi premi letterari qualificandosi come finalista e ha contribuito alla realizzazione di alcune antologie.
“Futuro Edificabile” è il suo secondo romanzo.

Se vi fa piacere, ecco i contatti dell’autrice:
Pagina Facebook – https://www.facebook.com/futuroedificabile/
Sito – https://mariannaiannarone.wixsite.com/mariannaiannarone

Recensione

Spesso la descrizione della realtà non lascia spazio all’immaginazione o all’idea di un futuro edificabile, la paura prende il sopravvento, tormenta seminando l’ansia, rendendo fragile e invisibili. Vivere alla giornata sembra essere l’unica rivoluzione da condurre perché il futuro è già presente, perdere contro questa lotta all’intenzione è una dura sconfitta da riconoscere, ma non darle voce continuamente è un buon modo per illudersi che in fondo qualcosa di bello dovrà capitare.

La nostra protagonista è Gaia, la storia viene raccontata dal suo punto di vista. La nostra protagonista è una ragazza di trentenne, disoccupata e alla ricerca di una stabilità dopo i diversi tirocini e sfruttamenti subito. Il suo ragazzo è Carlo, possiede una situazione molto simile. Entrambi desiderano solo stabilità e un futuro insieme come tutte le coppie che si rispettano. Vivono alla giornata sperando in un cambio di rotta che sembra non arrivare ma convivono con una comitiva molto variegata ma vera, chi taglia, tradisce, e chi vuole bene e sa capire il valore dell’amicizia e valorizzarlo. Ammiro il messaggio trasmesso dal libro dove, in una società fatta dai social, la comunicazione faccia a faccia viene meno e si cerca di non affrontare mai le discussioni ma nascondersi attraverso degli schermi credono, errando, di essere più forti comunicando tramite messaggio o stories su Instagram. Verrà raccontato uno spaccato della società dove giovani devono lottare per i loro sogni e vengono influenzati anche dal sesso della persona. Un libro molto piccolo ma pieno di tematiche. Devo specificare che vengono accennati ma non risolti, spero che un giorno Marianna Iannarone approfondirà meglio e ulteriormente alcune tematiche. Un libricino che offre spunti di riflessione per tutti noi, mostrare sotto gli occhi di chi li vive, situazioni concrete e vere. Verrà anche trattato, verso la fine, i diritti delle donne, ancora considerate una seconda classe e non capaci di coprire compiti superiori. Un libro consigliato per chi vuole sapere, vuole capire, vuole sentirsi capito. Un libro scritto da giovani per giovani e non giovani. Un urlo ben camuffato ma estremamente chiaro.
La scrittura segue un percorso costante, inizia smorzando la situazione con momenti e scene ironiche e allegre, concludendo con il situazione/contesto definitivo e un messaggino su Whatapp.
Molto consigliato. Saluti Palma.

Ringrazio ancora per questa collaborazione. Complimenti a Marianna  e alla Tempra Edizione per investire su progetti come questi. 

Un pensiero riguardo “Recensione – Futuro Edificabile – Marianna Iannarone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...